Dynamic photo, 
Colour: Glacier White

Audi A4 Allroad 2016: a tutta polivalenza

Debutta la versione all terrain della più recente generazione di A4 Avant. All’assetto rialzato di 34 mm si accompagnano una modalità di marcia specifica per l’offroad e motori con potenze da 150 a 272 cv.

Pubblicato martedì 12 gennaio 2016 · da

Una delle versioni più eclettiche e apprezzate di Audi A4 Avant; in occasione del Salone di Detroit debutta l’allestimento Allroad, vero e proprio must per la wagon di Ingolstadt che, come in passato, porta in dote un’estetica all terrain e una discreta propensione all’offroad leggero.

Dynamic photo, Colour: Glacier White

A4 Allroad completa la gamma della nuova A4 Avant, dalla quale si distingue per i paraurti specifici, le protezioni sottoscocca sia all’avantreno sia al retrotreno, i passaruota con codolini grezzi a contrasto e i cerchi in lega dedicati (da 17 a 19 pollici), oltre all’elemento tecnico più rilevante, vale a dire l’assetto rialzato di 34 mm rispetto allo standard. Nessuna modifica di rilievo in abitacolo, dove spiccano il cruscotto integralmente digitale e il nuovo sistema d’infotainment MMI, mentre tra gli optional brilla la tecnologia Trailer Maneuver Assist, derivata dalla SUV Q7, che permette di effettuare la retromarcia con un rimorchio agendo semplicemente sulla manopola dell’MMI; l’elettronica pensa al resto, incluso gestire lo sterzo così da rispettare le traiettorie impostate dal conducente.

Dynamic photo, Colour: Glacier White

La nuova A4 Allroad, che arriverà nelle concessionarie durante l’estate, è proposta in abbinamento alla sola trazione integrale quattro e porta in dote una modalità di marcia dedicata all’offroad dell’Audi Drive Select, vale a dire il sistema che influisce sull’erogazione del propulsore, sui punti d’innesto della trasmissione, sulla servoassistenza dello sterzo e sui differenziali in funzione dei programmi selezionati. Ampia, da tradizione, la gamma motori che – sebbene la Casa non abbia diffuso informazioni dettagliate – dovrebbe come in passato annoverare un unico propulsore turbo a iniezione diretta di benzina, ovvero il 2.0 TFSI da 252 cv, e una doppia proposta turbodiesel: 4 cilindri 2.0 TDI da 150 o 190 cv e 6 cilindri 3.0 TDI da 272 cv. Trasmissioni identiche alla versione “stradale”, ovvero manuale a 6 marce, a doppia frizione S tronic a 7 rapporti o automatica Tiptronic a 8 marce del tipo mediante convertitore di coppia.

Interior

Articoli correlati

Continua...AudiQ2-apertura

Audi Q2: baby SUV in arrivo

Debutterà nel 2016 e si chiamerà Q2 la nuova SUV compatta della Casa dei quattro anelli.
19 dicembre 2015
Continua...Dynamic photo, 
Colour: Florett Silver

Audi Q7 e-tron 3.0 TDI quattro

83.700 euro: è il prezzo di partenza della nuova Q7 ibrida plug-in con propulsore V6 Diesel e motore elettrico, per una...
06 novembre 2015
Continua...Dynamic photo, 
Colour: in crystal effect paint finish Ara Blue

Audi SQ5 TDI Plus, ancora più cattiva

Iniezione di grinta per la SUV di Ingolstadt: il 3.0 TDI biturbo passa da 313 a 340 cv – 360 cv con l’overboost – e...
03 novembre 2015
Continua...Dynamic photo, 
Colour: Misano Red

Audi RS7 ed RS6 performance

Iniezione di rabbia per le già cattivissime RS6 Avant ed RS7 Sportback; il V8 4.0 biturbo eroga 605 cv e 750 Nm di copp...
22 ottobre 2015