- Pubblicità -

Restyling di sostanza per la SUV compatta Opel. In vista del Salone di Ginevra, guadagna una X nel nome – si chiamerà pertanto Mokka X – analogamente a quanto previsto per tutti i modelli all terrain della Casa tedesca, e cresce nella ricchezza delle dotazioni, specie di sicurezza.

OpelMokkaX-008

A livello meccanico, il cambiamento più rilevante consiste nel debutto del 4 cilindri 1.6 CDTI, sinora disponibile unicamente nello step da 136 cv, in versione lievemente depotenziata, vale a dire da 110 cv, mentre quanto ai benzina, il quadricilindrico 1.4 turbo a iniezione diretta vede crescere la cavalleria da 140 a 152 cv. 1.4 che sarà abbinato alla trazione integrale e al noto cambio automatico a 6 marce del tipo mediante convertitore di coppia. 4WD che, nello specifico, si affidano a una frizione multidisco a controllo elettronico che ripartisce il 100% della coppia all’avantreno in condizioni d’utilizzo ordinarie, a tutto vantaggio del contenimento dei consumi, salvo trasferire sino al 50% dei kgm al retrotreno in presenza di fondi a ridotta aderenza.

OpelMokkaX-004

Muta sguardo. I cambiamenti più rilevanti a livello estetico coinvolgono il frontale, dove debuttano un’inedita mascherina, gruppi ottici a LED ridisegnati – oltretutto adattivi e forti della gestione automatica degli abbaglianti – e paraurti dalla linea sportiveggiante. In abitacolo spicca la plancia ristilizzata, ispirata alla nuova Astra, che valorizza lo schermo da 7 o 8 pollici del sistema d’infotainment, compatibile con gli standard Apple CarPlay e Android Auto nonché con i servizi di bordo OnStar che, grazie alla connessione internet, consentono di spaziare dall’invio dei soccorsi all’accesso alle informazioni su ristoranti, alberghi e aree di servizio.

OpelMokkaX-009

Massima attenzione, infine, alla sicurezza: spiccano, in proposito, dotazioni degne di vetture di categoria superiore quali l’avviso sia di superamento involontario della linea di corsia sia d’ostacolo in corrispondenza dell’angolo di visuale cieco, il riconoscimento della segnaletica stradale, l’allerta in caso di riduzione improvvisa della distanza di sicurezza e la frenata automatica in prossimità di una collisione imminente. Mokka X resta sì piccola, è infatti lunga 4,28 metri, ma solo nelle dimensioni.