A Milano arriva Enjoy, il car sharing di Eni

Il nuovo servizio di car sharing di Eni è al via, con le Fiat 500 e 500L. Tutta la gestione del servizio, compresa l'apertura dell'auto, avviene tramite app e SMS

16 dicembre 2013 - 19:12

Da lunedì 16 dicembre 2013, giorno della presentazione al pubblico, ha preso il via Enjoy, il car sharing di Eni, che porta a Milano da subito 300 auto, che diventeranno 650 da gennaio 2014. Il progetto, nato dalla partnership di Eni con importanti realtà aziendali (Fiat, Trenitalia e CartaSi), si affianca ai già esistenti GuidaMi e Car2Go, ma si differenzia dai concorrenti per alcuni punti: le auto, Fiat 500 e 500L, sono rispettivamente da 4 e 5 posti. E i costi, estremamente competitivi: iscrizione gratuita per sempre, 0,25 euro in movimento e 0,10 euro in sosta. I costi comprendono assicurazione, carburante, manutenzione, parcheggio e accesso all'Area C. Il parcheggio sarà consentito sulle righe blu, su quelle gialle (normalmente riservate ai residenti) e in tutte le Eni station convenzionate che dispongano di un'area di parcheggio interna.

Come per altri servizi di car sharing, anche nel caso di Enjoy la prenotazione avviene tramite app gratuita da scaricare sullo smartphone (iOs o Android), ma non solo: anche l'apertura delle vetture avviene attraverso la app o via SMS, senza più la necessità di essere possessori di una tessera per poter sbloccare la vettura a noleggio. 

I partner coinvolti nell'iniziativa hanno tutti un ruolo importante: Fiat, che mette a disposizione la flotta di auto; Trenitalia, che collabora al progetto per sviluppare una rete di mobilità intelligente nelle città e in particolare intorno alle stazioni; CartaSi, che permette di pagare tramite carta di credito o prepagata sulla sua piattaforma virtuale. Una sinergia totale, volta a rendere l'esperienza soddisfacente e a incrementare il numero di persone che già utilizzano d'abitudine le auto a noleggio; dopo Milano, anche città come Torino e Roma potrebbero assistere allo sbarco della flotta rosso fiammante di Enjoy.

"Milano è diventata un punto di riferimento e di innovazione verso una sostenibilità maggiore. Quella del car sharing è una sfida importante, che in poco tempo ha fatto della nostra città un esempio per qualità e quantità di utilizzo dei servizi di noleggio. Un risultato di cui siamo molto orgogliosi”. Con queste parole il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha salutato la nuova iniziativa. Tutte le informazioni su enjoy.eni.com 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Share Now
Smart Fortwo Cabrio in città

Alfa Romeo
Giulia Quadrifoglio
in oro per la 1000 Miglia

Salone dell’Auto di Torino 2019
Parco Valentino