Alfa Romeo Giulietta 2019 Ginevra

Alfa Romeo Giulietta 2019, restyling leggero per Ginevra

Nuovi allestimenti e pacchetti di accessori per la compatta del Biscione. Spinta dal 1.4 turbo benzina da 120 cv e da due Multijet: 1.6 da 120 cv e 2.0 da 170 cv

26 febbraio 2019 - 13:06

Nata per la prima volta nel 2010, la Alfa Romeo Giulietta si conferma, ancora una volta, auto super-longeva. A Ginevra sarà infatti sullo stand del Biscione con il model year 2019. Cosa cambia? Motori Euro 6d-TEMP, nuova livrea Verde Visconti, sei nuovi pack e cinque allestimenti: base, Business, Sport, Super e Veloce. Infine, non manca la Super “Launch Edition” vestita adeguatamente per il lancio. Da non dimenticare il finanziamento Tutto Chiaro: fino a 6.000 Euro di Ecobonus, con Anticipo Zero e Valore Futuro Garantito. E sulle vetture in pronta consegna tutti gli optional sono in omaggio.

Motori conosciuti

A muovere la Alfa Romeo Giulietta ci sono sempre i soliti motori, ora tutti Euro 6d-TEMP: l’unico benzina disponibile è il 1.4 turbo da 120 cv mentre la famiglia dei turbodiesel comprende il 1.6 Multijet da 120 cv – anche con doppia frizione TCT – e il 2 litri da 170 cv, solo con cambio automatico. Entriamo nel dettaglio degli allestimenti.

Business e Super

La Alfa Romeo Giulietta Business riceve tocchi silver all’esterno e nuovi sedili, con parte centrale “a cannelloni” e logo Alfa sul poggiatesta. Di serie anche sistema Uconnect 6,5” Radio Nav, sensori posteriori di parcheggio, cerchi in lega da 16, climatizzatore bizona, cruise control e fari fendinebbia. La Super invece si accontenta di inserti argento sparsi qua e là all’esterno, ma si rifà con una dotazione completa, che comprende sensori pioggia e crepuscolari, specchietto elettrocromico, retrovisori elettrici, sensori di parcheggio anteriori e posteriori e Uconnect da 6,5”.

Tempo di Sport

Cerchi da 18” diamantati, minigonne, dettagli in nero lucido, pedaliera in alluminio, volante con impunture rosse e sedili in misto tessuto/Alcantara caratterizzano invece la Giulietta Sport. A meritare menzione c’è però anche il nuovo “Pack Veloce – Giallo Corsa”, che prevede impianto frenante maggiorato Brembo con pinze gialle, inserti gialli sui paraurti e cuciture dello stesso colore a contrasto su sedili, volante, pomello cambio e freno a mano.

Edizione per il lancio

La Giulietta Veloce è invece la più sportiva della famiglia, con impianto frenante maggiorato Brembo, cerchi da 18”, doppio terminale di scarico più generoso e sedili in pelle e Alcantara, oltre ad altri dettagli estetici specifici come i vetri posteriori oscurati e i fari con trattamento carbon look. Infine la Launch Edition, forte di cerchi in lega da 18” diamantati, fari Bi-Xenon e luci diurne a LED, sistema Alfa Connect 7” by Alpine con Android Auto e Apple CarPlay, telecamera posteriore, cristalli posteriori oscurati, minigonne e interni Black.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Porsche, a Franciacorta il primo Experience Center italiano

Porsche 911 996

Youngtimer – Porsche 911, la rivoluzione della 996

Alfa Romeo Giulia Elettrica ECTR Romeo Ferraris

Alfa Romeo Giulia Elettrica ETCR
Pronta per la pista