È un’auto senza età. L’Alfa Romeo MiTo sembra essere divenuta immortale. Lanciata nel 2008 cambia pelle più rapidamente dei serpenti, rinnovandosi di continuo grazie alle edizioni speciali che ne esaltano ora l’eleganza ora la sportività, come nel caso della recente versione Racer.

AlfaRomeoMiToRacer-003

Interni vintage, esterni sportivi. Un abbinamento dal sapore rétro, stile café racer – per utilizzare un termine motociclistico –, che a partire da 18.700 euro permette di entrare in possesso d’una vettura dalla dotazione completa. I cerchi in lega da 17 pollici color bronzo – trattamento cromatico ripreso dalle calotte dei retrovisori laterali – si accompagnano alle finiture cromo satinato delle maniglie e delle cornici dei gruppi ottici, al paraurti posteriore sportivo, allo spoiler, lunotto e terminale di scarico cromato. Imperdibile il tetto a scacchi bronzo – colore distintivo della MiTo Racer – ottenuto mediante l’applicazione, a richiesta, di specifici adesivi.

AlfaRomeoMiToRacer-002

Non meno ricercata la personalizzazione degli interni: i sedili si caratterizzano per i rivestimenti in tessuto grigio ed ecopelle marrone con le evocative scritte Alfa Romeo lungo i poggiatesta anteriori. La stessa finitura è ripresa dalla corona del volante, dalla cuffia del cambio e dalla leva del freno a mano. La plancia propone un look total dark, mentre i battitacco sono cromati. Ricca, come accennato, la dotazione di serie, che include climatizzatore manuale, cruise control, sensori di parcheggio e il sistema d’infotainment UConnect corredato di touchscreen da 5 pollici, interfaccia Bluetooth, connettore AUX, porta USB e comandi vocali. Optional la navigazione satellitare.

AlfaRomeoMiToRacer-001

Curato il reparto sicurezza: oltre all’immancabile ABS, MiTo Racer può contare su 7 air bag cui si aggiungono il caratteristico selettore delle modalità di guida Alfa DNA, il differenziale elettronico Q2, il controllo della stabilità e della trazione con assistenza alla partenza in salita, i fendinebbia e i sensori di pressione degli pneumatici. Al noto bicilindrico turbo benzina 0.9 TwinAir da 105 cv, che consente di scattare da 0 a 100 km/h in 11,4 secondi toccando i 184 km/h e percorrendo mediamente 23,8 km/l, si affianca il più prestazionale 4 cilindri 1.4 turbo benzina MultiAir da 140 cv – forte di 250 Nm di coppia – abbinato al cambio a doppia frizione a 6 marce Alfa TCT, L’accelerazione dichiarata nella classica misura da 0 a 100 km/h richiede 8,1 secondi, con velocità massima di 209 km/h.

AlfaRomeoMiToRacer-006

L’entry level della “micro gamma” Racer è rappresentato dall’inossidabile 1.4 benzina aspirato da 78 cv che, insieme al 1.3 Mjt da 85 cv, consente ai neopatentati di guidare la compatta italiana, mentre per i più attenti ai consumi e all’ambiente è disponibile il 1.4 turbo bifuel (benzina/GPL) da 120 cv. Prezzi, come accennato, da 18.700 euro (1.4 78 cv) a 22.550 euro (1.4 Turbo GPL).