Alpina B4 BiTurbo Convertible: anticipo di M

Grazie al preparatore ufficiale BMW, il 6 cilindri 3.0 a iniezione diretta di benzina di 435i Cabrio diventa biturbo e sprigiona 410 cv e 61,2 kgm anziché gli originari 306 cv e 40,8 kgm. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e tocca i 301 km/h

18 marzo 2014 - 17:03

La M non è ancora a listino. Perché aspettare la M? Alpina, preparatore ufficiale BMW, insidia il vertice della gamma sportiva bavarese con B4 BiTurbo Convertible, versione iper vitaminizzata della nota Cabrio 435i.

La ricetta è la medesima di Alpina B4 BiTurbo Coupé: un turbo non basta. Ecco allora che il preparatore dona due turbocompressori al 6 cilindri in linea di 2.979 cc a iniezione diretta di benzina, originariamente sovralimentato mediante singola turbina di tipo twin-scroll. Potenza e coppia crescono così da 306 cv e 400 Nm (40,8 kgm) a 410 cv e 600 Nm (61,2 kgm). Un upgrade monstre (+104 cv e +20,4 kgm) legato anche alla sostituzione dei pistoni originali con componenti in alluminio forgiato di diverso profilo realizzati dallo specialista tedesco Mahle, alla rimappatura della centralina e all’incremento della pressione di sovralimentazione. L’impianto di scarico originale, infine, cede le armi in favore di un sistema completo della slovena Akrapovič.

Il 6 cilindri 3.0 biturbo lavora in abbinamento alla nota trasmissione automatica a 8 marce ZF a convertitore di coppia (optional per 435i Cabrio) adattata nell’elettronica dalla Factory di Buchloe. B4 BiTurbo Convertible promette così uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e una velocità massima di 301 km/h contro i, rispettivamente, 5,6 secondi e 250 km/h (autolimitati) appannaggio della vettura originale. A fronte di una percorrenza media di 12,5 km/l: non troppo distante da quanto ottenuto dalla vettura standard (13,3 km/l). Un risultato ancor più sorprendente qualora si consideri l’aggravio di peso di 25 kg (1840 contro 1.815 kg) rispetto a 435i Cabrio con cambio automatico a 8 rapporti. Le sospensioni adattive MSport, infine, ricevono una taratura specifica e il camber, ovvero la campanatura delle ruote, viene adattato in modo da ottenere un comportamento maggiormente sovrasterzante.

Invariato, rispetto a 435i Cabrio, il tetto in lamiera ripiegabile in tre parti, mentre sotto il profilo estetico spiccano gli spoiler anteriore e posteriore in fibra di carbonio così come i cerchi in lega da 20 pollici Alpina Classic a 20 razze, calzanti pneumatici Michelin Pilot Super Sport 245/30 e 265/30. B4 BiTurbo Convertible, presentata in occasione del Salone di Ginevra, sarà disponibile a partire da 76.700 euro. Quasi 16.000 euro in più rispetto a BMW 435i Cabrio con cambio automatico sportivo a 8 marce.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Peugeot 3008 GT Hybrid4 e 508 Hybrid
arrivano le ibride plug-in

Mitsubishi New Gen L200, prezzi da 24.836 euro

porsche taycan bianca e blu

Auto elettriche, aumenta l’offerta, calano i costi