Anteprima Lexus LF-LC

Continuano le anticipazioni in vista del Salone di Detroit: questa volta protagonista è la supercar Lexus LC-LF, che invece di arrivare in rete con la solita sequenza di annunci e viste parziali, è stata interamente svelata...

22 dicembre 2011 - 13:12

Frontale in stile GS e linea ispirata alla LFA: questi i tratti distintivi della nuova supercar Lexus LC-LF, che verrà svelata a gennaio al prossimo salone di Detroit. Estrema e decisamente sportiva, l’ultima creazione del luxury brand di Toyota sembra, tuttavia, molto lontana da quella che potrebbe diventare una vettura di serie.

Linea del tetto ribassata, abitacolo arretrato e calandra extralarge sono i tratti salienti della Lexus LC-LF. Bella l’ampia superficie vetrata in stile “loft”, così come i gruppi ottici anteriori a doppio boomerang, con l’elemento verticale perfettamente annegato nell’abbondante paraurti. All’interno l’alternanza di pelle, alluminio e legno svela, invece, l’animo da showcar della sportiva nipponica.

Sotto al cofano è difficile ipotizzare cosa si nasconda; i soliti ben informati parlano del 2 litri quattro cilindri boxer da 200 cv che equipaggia la Subaru BRZ e la Toyota G86, anche se non è esclusa la possibilità che la Lexus LC-LF possa adottare una motorizzazione più potente (come il V10 da 560 cavalli della LFA) o, perché no, ibrida. Se le ipotesi sulla motorizzazione sono abbastanza attendibili, diverso il discorso per quanto riguarda una eventuale produzione di serie. Base di partenza per realizzare una vettura integralmente nuova o semplice esercizio di stile? Le forme  estreme fanno propendere per la seconda ipotesi; in ogni caso, ancora qualche giorno e avremo la risposta direttamente da Detroit.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MINI Clubman JCW posteriore

MINI Clubman John Cooper Works, 306 cv con stile. La prova

Volkswagen Golf 1974 grigia

Youngtimer – Volkswagen Golf, storia delle prime 7. In attesa dell’ottava

Volvo XC40 milano

Volvo XC40, i motivi di un successo. Test [VIDEO]