Audi A3 Cabriolet quattro: integrale en plein air

La nuova generazione della media scoperta tedesca è ora disponibile anche a trazione integrale permanente in abbinamento ai motori top di gamma 2.0 TDI da 150 cv e 1.8 TFSI da 180 cv. Prezzi a partire da 38.050 e 39.850 euro

29 gennaio 2014 - 12:01

Non ci sono più scuse. La cabriolet è diventata all season. Aprite la capote in tela e fate rotta verso Livigno. «Ma la strada del Passo del Foscagno potrebbe essere innevata…». Basta frignare! A3 Cabriolet, versione scoperta della media di Ingolstadt, è ora disponibile anche in versione quattro a trazione integrale permanente. E che nessuno osi invocare il freddo eccessivo! Il sistema di riscaldamento per il collo di guidatore e passeggero anteriore è a prova di Piccolo Tibet.

La trazione quattro è proposta in abbinamento alle motorizzazioni top di gamma, ovvero 2.0 TDI da 150 cv e 1.8 TFSI da 180 cv. Entrambe a iniezione diretta e sovralimentate mediante turbocompressore. A livello strutturale, nulla muta rispetto alla “normale” A3 Cabriolet (leggi qui il nostro approfondimento). Vettura che, rispetto al precedente modello, cresce sensibilmente in lunghezza, passando da 4,24 a 4,42 m (+18 cm) a fronte di un interasse pressoché immutato (da 2,58 a 2,60 m), candidandosi a cabriolet pratica, concreta, utilizzabile ogni giorno. Anche come prima vettura. L’incremento dimensionale porta infatti in dote una capacità di carico superiore al passato (da 260/674 a 287/734 litri), record di categoria.

La capote, da tradizione in tela, è ad azionamento elettrico sino a una velocità di 50 km/h e si avvale di un’intelaiatura in magnesio e acciaio. Tra gli optional spiccano un inedito frangivento e il sistema di riscaldamento per il collo di guidatore e passeggero anteriore. Quest’ultima dotazione una novità rispetto al passato.

Oltre ai citati 2.0 TDI da 150 cv e 1.8 TFSI da 180 cv, è disponibile un 1.4 TFSI, pertanto turbocompresso e a iniezione diretta di benzina, da 140 o 125 cv. L’unica trazione disponibile è, in tal caso, anteriore. Debutta inoltre, sempre in configurazione 2WD all’avantreno, un 1.6 TDI da 110 cv, entry level della gamma. Propulsore accreditato, in abbinamento al cambio manuale a 6 rapporti, d’una percorrenza media di 25,6 km/l. Nel dettaglio, A3 Cabriolet 1.4 TFSI 140 cv scatta da 0 a 100 km/h in 9,1” percorrendo 20,0 km/l. Risultato cui contribuisce il sistema di gestione dei cilindri “cylinder on demand” che ai carichi bassi e medi disattiva 2 dei 4 cilindri.

Per le motorizzazioni d’accesso, infine, è proposta la versione Young che, a fronte d’una dotazione abbastanza completa, consente d’entrare in possesso d’A3 Cabriolet spendendo 31.850 per il 1.4 TFSI da 125 cv e 32.700 euro per il 1.6 TDI da 110 cv.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Peugeot 3008 GT Hybrid4 e 508 Hybrid
arrivano le ibride plug-in

Mitsubishi New Gen L200, prezzi da 24.836 euro

porsche taycan bianca e blu

Auto elettriche, aumenta l’offerta, calano i costi