Audi guida autonoma: in pista senza pilota

La Casa tedesca tenterà di stabilire un record realizzando un hot lap a Hockenheim con una RS7 Sportback priva di pilota. Si schiudono le porte per competizioni riservate alle sole auto?

9 ottobre 2014 - 14:10

Il pilota? Un inutile orpello. Parola di Audi. La casa tedesca, in occasione del round finale del DTM (Campionato turismo tedesco) sulla pista di Hockenheim, porterà al debutto una RS7 Sportback a guida autonoma.

Una sfida: dimostrare al mondo come il sistema di gestione autonoma della vettura ideato dalla Casa dei Quattro Anelli sia in grado di portare a termine un giro veloce con precisione millimetrica, superando agevolmente i 240 km/h ed evitando di “esplodere” contro le barriere protettive del circuito tedesco. Se così fosse, in un futuro non troppo remoto, c’è il rischio che Alonso e company debbano dedicarsi al calcio balilla…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Audi RS6 tre quarti anteriore

Nuova Audi RS6 Avant, più potente della Lamborghini Huracan

tutor attivi controesodo

Tutor attivi per il controesodo. Ecco su quali autostrade e da quando

Fiat Concept Centoventi, frontale, Salone di Ginevra 2019

Fiat Centoventi, 500 elettrica e le altre novità Fiat in arrivo