Audi Q7 my 2019, arrivano il nuovo motore e il mild-hybrid

27 agosto 2018 - 12:08

Audi Q7, l’apprezzato SUV dell’azienda tedesca, guarda al 2019 con il nuovo motore dotato di tecnologia mild-hybrid, lo stesso già visto sui modelli più recenti, ossia A8 e Q8.

Il nuovo motore si avvale dell’architettura a sei cilindri a V, con cilindrata di 2.967 cc e distribuzione a 4 valvole per cilindro. Due le varianti, che adottano la nuova denominazione 45 TDI e 50 TDI, e mettono a disposizione rispettivamente 231 e 286 cavalli. Le prestazioni dichiarate in accelerazione sono interessanti: per la prima versione il passaggio da 0 a 100 km/h avviene in 7″1 (7″3 per la versione a 7 posti) con velocità massima di 229 km/h e consumi dichiarati (ciclo NEDC) di 6,5 litri ogni 100 chilometri. La versione al vertice della gamma, ossia la Q7 50 TDI, ha 286 cavalli e 600 Nm di coppia, con accelerazione dichiarata 0-100 km/h in 6″3 e velocità massima di 241 km/h, con consumi (ciclo NEDC) di 6,6 litri ogni 100 chilometri.

La tecnologia mild-hybrid (MHEV) con impianto elettrico a 48 Volt permette di ridurre i consumi fino al valore massimo di 0,7 l/100 km. Il sistema è composto da una batteria agli ioni di litio (capacità 10 Ah) e da un alternatore-starter azionato a cinghia (RSG). Fra 55 e 160 km/h il veicolo può avanzare a motore spento, potendo contare sul rapido riavvio grazie al citato alternatore-starter. In decelerazione il recupero di energia arriva fino a 12 kW. 

Sia l’Audi Q7 45 TDI e Q7 50 TDI sfruttano la trasmissione automatica tiptronic a otto rapporti e ovviamente la trazione integrale permanente quattro con differenziale centrale autobloccante. 

I prezzi partono da 64.250 euro per l’Audi Q7 45 TDI quattro tiptronic e da 69.750 euro per la Q7 50 TDI quattro tiptronic.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Volvo XC90, il SUV è a guida autonoma

Jeep Renegade ibrida plug-in, il debutto su strada al Salone di Torino

Auto elettriche e ibride, l’Italia batte un colpo