Audi RS 5 Cabriolet, sognare a cielo aperto

Trazione integrale quattro, motore V8 aspirato da 450 cv, accelerazione 0-100 km/h in 4”9. La supercar senza il tetto arriverà a primavera 2013, al prezzo base di 94.500 euro

Il sogno ha le forme muscolose eppure eleganti della RS 5, la Cabriolet che non ti aspetti: perché è innanzitutto una supercar, esuberante come pochissime altre, forse addirittura eccessiva. Ma affascinante all'ennesima potenza. La forma è sostanza: passaruota allargati, cornici in alluminio anodizzato opaco per il telaio del parabrezza, le cornici dei cristalli, la copertura del vano capote, molti dettagli suggeriscono l'unicità di questo modello, che però nasconde sotto la carrozzeria le sue qualità più eclatanti.

Il motore, assemblato a mano nello stabilimento Audi ungherese, è un V8 aspirato, alimentato a iniezione diretta FSI: 4.163 cc per 450 cv (331 kW) a 8250 giri e 430 Nm fra 4000 e 6000 giri. I copritestata verniciati di rosso ne esaltano il look e sembrano suggerire la sua potenza per litro di cilindrata, pari a 108,1 cv, con rapporto peso-potenza di 4,267 kg/cv. 
 
Il cambio a doppia frizione S tronic a sette rapporti vanta un rendimento elevato, con l'ultimo rapporto particolarmente lungo; i passaggi di marcia secondo la Casa sono quasi impercettibili, grazie alla due frizioni che lavorano insieme. Chi guida può scegliere tra le modalità automatiche D e S, oppure optare per l'azionamento manuale con la leva o con i bilancieri al volante. Il “launch control”, poi, aiuta nelle partenze, per ottenere lo spunto migliore. Il differenziale a corona dentata distribuisce la trazione sulle quattro ruote con un rapporto standard 40:60 davanti e dietro, ma può arrivare al 70% sull'asse anteriore e all'85% su quello posteriore. 
 
La carrozzeria è 20 mm più bassa della A5 Cabriolet; la RS 5 monta cuscinetti più rigidi e barre anti-rollio più grandi e robuste. I cerchi di serie sono fucinati in alluminio, con disegno a dieci razze, lucidati a specchio: 19” il diametro, con pneumatici 265/35; a richiesta sono disponibili cerchi da 20” in tre disegni, con pneumati 275/30. I freni autoventilanti sfruttano all'avantreno pinze a otto pistoncini; il controllo della stabilità ESC offre una modalità sportiva ma può anche essere completamente disattivato. 
 
“Audi Drive Select” permette di variare la risposta dello sterzo, del cambio S tronic, delle valvole a farfalla e delle valvole di regolazione della sonorità dell'impianto di scarico. Tre le modalità: Comfort, Auto e Dynamic; con il sistema di navigazione MMI installato si aggiunge la modalità Individual. Il telaio sportivo plus con “dynamic ride control” (DRC), optional, è collegato al Drive Select: tramite due ammortizzatori contrapposti e collegati da una valvola, durante le curve ad alta velocità aumenta il sostegno della ruota anteriore ammortizzata esterna alla curva, con tre livelli di regolazione. 
 
La RS 5 Cabriolet sarà nelle concessionarie dalla primavera del 2013, a un prezzo di partenza di 94.500 euro.