Audi RS6 Avant 2013

Motore V8 biturbo 4.0 TFSI da 560 cv (412 kW) e 700 Nm, consumi ridotti del 40% e prestazioni all’altezza della sigla RS, con l’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e la velocità massima fino a 305 km/h

La sigla RS è una garanzia: di fascino, gusto di guida, prestazioni e sicurezza, grazie anche alla trazione integrale quattro che è un elemento imprescindibile della dotazione. Ma i tempi cambiano per tutti e anche per un'auto da 560 cv si comincia a parlare di consumi ottimizzati: tutto è relativo, naturalmente, ma che Audi dichiari nel ciclo combinato europeo soltanto 9,8 litri per 100 chilometri è comunque una (bella notizia), il 40% in meno rispetto al modello precedente.

Il V8 biturbo non rinuncia alla sua eclatante esuberanza: la potenza massima di 560 cv (412 kW) tra 5.700 e 6.700 giri e la coppia di 700 Nm tra 1.750 e 5.500 giri valgono più di mille parole. L'accelerazione da 0 a 100 km/h richiede soltanto 3”9, mentre la velocità massima, limitata a 250 km/h, può essere portata a 280 o addirittura a 305 km/h attraverso i pacchetti Dynamic e Dynamic Plus. I due turbocompressori Twin Scroll sono collocati insieme agli intercooler tra le bancate del V8: all'interno passano anche i collettori di scarico, che così sono più corti e permettono di ridurre le perdite fluidodinamiche. Il motore non dispone di valvole a farfalla di aspirazione, ed è quindi più rapido nella risposta al gas. Oltre al sistema Start&Stop, la nuova Audi RS6 Avant dispone anche del dispositivo cylinder on demand (COD), che a carichi e regimi di rotazione del motore medio-bassi chiude le valvole di aspirazione e di scarico dei cilindri 2, 3, 5 e 8. Il V8, così, funziona come se fosse un quattro cilindri, con i supporti motore attivi che compensano le vibrazioni che vengono generate da questo efficace espediente per risparmiare carburante.

Il cambio è un tiptronic a otto rapporti con due modalità di funzionamento: “D” e “S”; i comandi sono duplicati: bilancieri al volante e leva del cambio. La trazione integrale quattro è incentrata sul differenziale centrale autobloccante, mentre il differenziale sportivo che ripartisce la coppia tra le ruote posteriori è opzionale. Per la prima volta su una RS le sospensioni pneumatiche sono di serie, abbinate agli ammortizzatori a regolazione elettronica, la cui impostazione è integrata nel sistema “Audi drive select” che determina i parametri di funzionamento più importanti. Per chi desidera connotare ulteriormente l'auto in senso sportivo c'è l’assetto sportivo plus con “dynamic ride control” (DRC), con molle in acciaio e ammortizzatori regolabili su tre livelli collegati tra loro in diagonale tramite condutture dell’olio e valvola centrale. Eccellenza anche per l'impianto frenante, con quattro dischi autoventilanti profilo wave e diametro anteriore di 390 millimetri; come optional sono disponibili a richiesta i dischi freno carboceramici di 420 millimetri di diametro con pinze grigio antracite. Spettacolari i cerchi di serie, fucinati e torniti a specchio, 20” di diametro e sette razze doppie. Spazio ai 21” come optional, in tre versioni: argento lucido, nero lucido tornito a specchio o look titanio tornito a specchio. I pacchetti estetici (alluminio opaco o carbonio) permettono di personalizzare l'auto. Elegante e sportivo anche l'interno, con strumentazione dotata di quadranti neri, scale bianche e lancette rosse. Non manca un utile flash di indicazione del cambio marcia, oltre alle informazioni su marcia inserita, pressione d’alimentazione, temperatura dell’olio e velocità istantanea.

I sedili sportivi vantano rivestimenti in Alcantara e pelle nera e sono presenti anche dietro, dove però come optional può essere richiesto un divano a tre posti. Della dotazione di serie fanno parte fari xeno plus, gruppi ottici posteriori in tecnologia LED, sistema di controllo della pressione degli pneumatici, listelli sottoporta illuminati e sistema di informazione del conducente. E ancora: sistema di ausilio al parcheggio plus e regolatore di velocità, climatizzatore automatico a tre zone, sistema di navigazione MMI plus con “MMI touch” e l’Audi sound system con dieci altoparlanti.