Bentley Mulsanne Speed: il lusso va di fretta

Versione “pompata” della gigantesca e lussuosa berlina inglese, raggiunge i 305 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi grazie al V8 6.75 biturbo benzina da 537 cv

10 ottobre 2014 - 14:10

La classica berlina Bentley: enorme – è lunga 5,58 metri e pesa quasi 27 quintali –, dalle linee pulite e con un abitacolo che più raffinato non si può: agli interni vengono dedicate oltre 170 ore di lavorazione. Mulsanne Speed si svela in occasione del Salone di Parigi.

Ora è anche “cattiva”: la versione Speed è infatti dotata del consueto V8 biturbo benzina di 6.750 cc, una cilindrata degna degli Anni ’40, portato dagli originari 513 cv a 537 cv grazie soprattutto alla rivisitazione della fasatura variabile. E la coppia? 1.100 Nm da 1.750 giri/min! Sufficienti per scavare l’asfalto. Ne consegue uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi contro i 5,3 secondi della versione “base” e una velocità massima di 305 km/h anziché 296 km/h. Il lusso va tanto, tanto di fretta. Come dimostra il cambio automatico ZF a 8 marce del tipo mediante convertitore di coppia, aggiornato onde rendere più rapidi i passaggi di rapporto.

E i consumi? Tolto il fatto che preoccuparsi del carburante dopo aver scelto una vettura del genere sarebbe logico quanto temere il freddo andando sul Monte Bianco con le infradito, Mulsanne Speed percorre mediamente 6,8 km/l. Un risultato tutt’altro che disprezzabile, cui concorre il sistema di gestione dei cilindri “cylinder on demand”, di derivazione Audi, che ai carichi bassi e medi, quando vi è un fabbisogno di coppia compreso tra il 25% e 35% del valore massimo, disattiva 4 degli 8 cilindri. Funzione che vede chiudersi le valvole d’aspirazione e scarico dei cilindri 2, 3, 5 e 8, portando il V8 a funzionare come un V4. Non appena si accelera con decisione vengono riattivati i cilindri esclusi. In abitacolo, infine, la tradizionale atmosfera stile Orient Express, caratterizzata da certosina ricercatezza e maniacale cura dei materiali, “adotta” alcuni inserti in carbonio dall’impostazione corsaiola. Una vettura tremendamente classica, ma con possibilità di connessione Wi-Fi degne della NASA.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mitsubishi New Gen L200, prezzi da 24.836 euro

porsche taycan bianca e blu

Auto elettriche, aumenta l’offerta, calano i costi

Nissan Leaf bianca in ricarica

L’auto elettrica piace di più agli uomini che alle donne