Bentley SUV: arriva nel 2016

Svelato il design del frontale della prima SUV Bentley. Mira a divenire la Sport utility più lussuosa e potente al mondo. Il debutto è previsto tra tre anni. Adotterà il maestoso W12 6.0 biturbo a iniezione diretta di benzina di derivazione Audi?

Una sola immagine. Un “volto”. Per stuzzicare gli sceicchi e far sognare i comuni mortali: la prima Sport utility Bentley è in arrivo.

Il family feeling non si discute: la nuova creatura del brand britannico condivide gli stilemi delle attuali Flying Spur e Continental GT. Il debutto, previsto nel 2016, porta in dote l’ambizioso obiettivo non solo di essere la SUV più lussuosa e potente al mondo, ma anche di creare un nuovo segmento di mercato. Secondo le previsioni della Casa inglese, da tempo nell’orbita del Gruppo Volkswagen, la produzione annua dovrebbe raggiungere le 3.000 unità. Tra i propulsori candidati a equipaggiare la vettura spicca il possente 12 cilindri a W biturbo a iniezione diretta di benzina di 5.998 cc – di derivazione Audi – al momento declinato negli step da 625 e 575 cv. Non resta che attendere e, qualora si posseggano dei pozzi di petrolio, decidere di che colore ordinarla…