nuovo logo BMW

BMW, il nuovo logo per i social media

La Casa bavarese ha presentato il restyling del suo marchio, che però non andrà sulle auto né sulle moto

6 marzo 2020 - 14:58

BMW cambia faccia, ma solo per i social media e per la comunicazione ufficiale. Come? Semplificando il proprio marchio, che passa dalle 3 alle 2 dimensioni, esattamente come già fatto da Volkswagen e, ancor prima, da MINI. E se vi state chiedendo il motivo di questa “semplificazione”, la risposta è che nel mondo digital un logo meno elaborato è più immediato.

SULLE AUTO E SULLE MOTO NON CAMBIA NULLA

Sulle auto e sulle moto, così come nei concessionari, per il momento non cambia nulla. Il brand bavarese rimane come lo conosciamo da 23 anni, quando cioè, nel 1997, a Monaco decisero di ammodernarlo. In che modo? Portandolo dalle 2 alle 3 dimensioni. Sì: dalla nascita di BMW nel 1917 al 1997, il brand BMW è sempre stato sul bidimensionale. Ben prima della nascita del social.

L’ELICA? FAKE NEWS

Già che siamo in tema di logo BMW, vale la pena fare un piccolo ripasso di storia, smentendo quello che è uno delle false credenze più diffuse nel mondo dell’auto e della moto. Il blu e l’azzurro all’interno del logo della Casa di Monaco non rappresentano un’elica stilizzata, bensì i colori della Baviera. L’equivoco nasce dal fatto che BMW, per diversi anni, ha costruito motori per aerei. Qui sotto, la l’evoluzione del brand dal 1917 a oggi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto elettriche, ecco perché conta di più la velocità della potenza di ricarica

Michelin Swimrun

Michelin, le performance che durano. Anche ai piedi degli swimrunners

BMW Motorrad, un giugno da incorniciare