BMW Self-Drive

La Casa bavarese ha studiato un sistema che permette alle auto di viaggiare nel traffico da sole: si chiama Bmw Self-Drive e offre risultati sconvolgenti. Guardare per credere…

Auto che si guidano da sole: il nostro non è un delirio futuristico e nemmeno un’esagerazione nel descrivere le tecnologie più moderne (cruise control adattivo, sistemi di frenata automatica ecc.). Quello di cui stiamo parlando è il risultato di uno studio chiamato Bmw Self-Drive che vuole la Casa bavarese molto avanti sulla produzione prossima ventura di auto a guida automatica.La tecnologia si basa sull’utilizzo di quattro tipi di sensori (radar, laser, videocamere e ultrasuoni) che sono stati integrati perfettamente in una Bmw Serie 5 in modo da non renderla riconoscibile. I primi test sono stati svolti in circuito e, una volta rilevata l’affidabilità del sistema Self-Drive, si è studiato come trasferirlo su strada pubblica.Per poterlo fare, prima sono state mappate una lunga serie di autostrade centimetro per centimetro e, succesivamente, è stato sviluppato un algoritmo. Il risultato? 5.000 km percorsi senza incidenti o problemi, il tutto rigorosamente rispettando limiti e regole del codice della strada. http://youtu.be/BF5KsLahXt0