BMW Serie 3 Touring 2012

Dopo la berlina ora tocca alla Touring, presentata oggi a Lipsia. La nuova gamma BMW Serie 3 è al gran completo

24 maggio 2012 - 14:05

Che la quinta generazione della Serie 3 station wagon (battezzata Touring per alcuni mercati, tra cui il nostro, e Sports Wagon per altri) di casa BMW si sarebbe fatta, era cosa nota da tempo. Il vernissage della prima assoluta alla 21° edizione del Salone di Lipsia, in programma dal 2 al 10 giugno.

Al pari della berlina, la nuova serie 3 Touring cresce nelle dimensioni (+95 mm in lunghezza) e del 10% nella capacità di carico, ora pari a 495 litri con sedili in posizione standard. Non è una station wagon da trasloco – né mai lo è stata – ma qualche litro in più non guasta mai, per fissare le idee. La gamma al momento del lancio prevede il 4 cilindri turbocompresso a benzina da 2 litri e 245 CV della 328i, il 4 cilindri turbo a gasolio da 2 litri e 184 CV (320d) e il 6 cilindri da 3 litri a gasolio da 258 CV (330d).

Lontani i tempi in cui, dalla sigla, era facile risalire alla cilindrata: l’effetto-downsizing ha fatto perdere cilindri e centimetri cubi, arricchendo al contempo i propulsori di Nm e CV. Sulla 330d è previsto di serie il cambio automatico a 8 rapporti; manuale a 6 per le altre due versioni. Di serie sulle Touring il sedile frazionabile in tre parti (40-20-40) e l’apertura automatica del portellone. Prevista in futuro la trazione integrale: al lancio sarà disponibile solo quella posteriore.

Al momento in cui scriviamo non sono ancora noti i prezzi, mentre la commercializzazione è imminente almeno in Europa (oltreoceano bisognerà aspettare fino al 2013 inoltrato): a titolo d’esempio, la 320d berlina parte da 39.950 euro.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

SUV elettrici, Volvo XC40 Recharge è il primo del suo segmento

Nuova Skoda Octavia teaser

Nuova Skoda Octavia, le prime immagini (teaser) ufficiali

Nuova Mazda CX-30, già più di 1.000 ordini