BMW Serie 6 Gran Coupé

Linea da coupé, comfort da maxi berlina: BMW ha svelato in anteprima la Serie 6 Gran Coupé, risposta bavarese alle rivali Mercedes CLS e Audi A7. Dimensioni e motorizzazioni generose (si parte con un sei cilindri da 320 cavalli) sono le sue armi. Il debutto ufficiale è previsto in gennaio al salone di Detroit

Traffico congestionato e superbollo non sono un vostro problema? Bene, allora sappiate che con la nuova BMW Serie 6 Gran Coupé potrete coniugare una linea sportiva e sexy con tutta la comodità di un’ammiraglia a 5 porte. Già perché dall’alto dei suoi 5 metri (e spiccioli…) di lunghezza e 1,89 di larghezza, l’ultima creatura della casa bavarese promette un livello di comfort degno di una limousine. Nata per soddisfare le esigenze dei mercati più ricchi (Cina, per esempio), la nuova Serie 6 Gran Coupé punta senza mezzi termini a rubare consistenti quote di mercato alle rivali di sempre: Audi e Mercedes.La linea, ovviamente, è molto ispirata alla versione 3 porte. Spazio quindi a frontale extralarge (ribassato) e fiancate interamente percorse da nervature. Ciò che, invece, permette di distinguerla immediatamente è il profilo del tetto: inclinato, ma non troppo, a tutto vantaggio di chi occupa la seconda fila di sedili. Coupé, ma non certo esasperata (la sezione posteriore ricorda tanto una classica berlina), la Serie 6 una capacità di carico di ben 460 litri, aumentabili fino  quota 1.265 grazie ai sedili reclinabili frazionati.Più grande per dimensioni, rispetto alle concorrenti dirette, la Gran Coupé lancia il guanto di sfida anche in termini di prestazioni e cavalleria. Basti pensare che la versione entry level è quella spinta dal sei cilindri in linea da 320 cv capace di spingere il suo pachidermico corpo da zero a 100 km/h in soli 5,4 secondi. Chi invece spera in consumi limitati può sempre ripegare sulla versione diesel da 313 cavalli: prestazioni simili, ma concumi dichiarati di 5,5 litri per 100 km ed emissioni di 146 g/km.Non manca una versione “esagerata”, spinta da un bel V8 da 450 cv capace di erogare una coppia di 450 Nm, che sarà anche l’unica dispoinibile con la trazione integrale XDrive. Una vera bomba, in attesa che a Monaco arrivi la notizia che in tempi di superbollo per avere successo anche in Italia converrebbe proporre motorizzazioni meno potenti, purtroppo…