BMW X3 xDrive28i

Nessun cambiamento estetico per la BMW X3, ma c’è un nuovo motore quattro cilindri che promette consumi da record senza rinunciare alle prestazioni…

Superato da poco più di un anno il cambiamento epocale che ha visto la BMW X3 crescere (e tanto) per dimensioni e modificare notevolmente il proprio aspetto, per la suv bavarese è nuovamente tempo di miglioramenti, questa volta però, celati alla vista.È proprio sotto al cofano, infatti, che si nasconde il nuovo propulsore quattro cilindri turbo Twin-Scroll che sostituirà all’interno della gamma X3 il vecchio sei cilindri destinato ormai alla pensione. Qualche numero? 245 cavalli di potenza e una coppia massima di ben 350 Nm (distribuita tra i 1.300 e i 4.800 giri al minuto) che permettono alla suv bavarese di passare da 0 a 100 km/h in soli 6,7 secondi (0,2 secondi meglio della vecchia motorizzazione nonostante i 13 cavalli in meno).E non solo, perché la BMW X3 xDrive28i (sarà questa la sigla che identificherà le vetture equipaggiate con il nuovo motore) sarà in grado di percorrere 100 km con soli 7,5 litri (contro i 9 richiesti dal vecchio sei cilindri) il tutto con emissioni di Co2 ridotte a 175 grammi per chilometro. In abbinamento alla nuova motorizzazione Bmw propone anche il pacchetto DEC (Driving Experience Control) che, regolando la risposta dell’acceleratore, la taratura di sterzo e sospensioni e molte altre funzioni (le voci tra cui scegliere sono quattro: Comfort, Sport, Sport+ ed Eco Pro) è in grado di ottimizzare il funzionamento del propulsore privilegiando, di volta in volta, o i consumi o il divertimento… non manca, come da tradizione una discreta farcitura di optional all’insegna della sicurezza tra cui segnaliamo il sistema di controllo dei limiti di velocità automatico e l’avvisatore di invasione involontaria della carreggiata.