BMW X5 2014

Pronta al lancio la terza generazione della BMW X5, che mantiene forme e family feeling della precedente ma è ora più moderna per motori e dotazioni. Presto la versione a due ruote motrici

La rampa di lancio è pronta, l’atterraggio sulla terra (suolo tedesco, per iniziare) è previsto per novembre 2014. BMW ha svelato le prime immagini e rilasciato le informazioni di base sulla nuova X5 2014, giunta alla terza generazione. Oggetto di numerosi scatti “rubati”, la nuova X5 aveva già confermato di mantenere volumi e look molto vicini a quelli della precedente edizione e infatti è sul fronte di motori e allestimenti che si registrano le principali novità. Numeri alla mano, la BMW X5 2014 rispetto al passato si allunga di due centimetri (4,88 metri), ma conferma la larghezza di 1,93 m, l'altezza di 1.76 m e il passo di 293,3 cm; anche il peso è lo stesso.

Costruita negli USA, a Spartansburg come la precedente versione, la nuova X5 debutterà a novembre con tre motorizzazioni, tutte omologate Euro6. Entry level, per modo di dire, è la X5 xDrive30d, motorizzata con il 3.0 litri turbodiesel da 258 cv e 560 Nm di coppia e capace di 230 km/h di velocità massima con consumi che si fermano a 6,2 litri per 100 km e 6″9 per passare da 0 a 100 km/h. Salendo di categoria c’è la M50d,il cui sei cilindri 3 litri tocca quota 381 cv, per 250 km/h autolimitati e 5″7 nello 0-100 km/h; mostruosa la coppia di 740 Nm.

Non vi basta? Ecco la X5 xDrive50i equipaggiata con il nuovo 4.4 V8 Twin Power Turbo da 450 cv e 620 Nm, in grado di spingere le 2 tonnellate e passa della X5 da 0 a 100 orari in 5 secondi netti, con un consumo medio di 10,5 litri per 100 km. Per tutti i motori è prevista la trasmissione automatica a 8 rapporti già vista su altri modelli BMW. Queste tre motorizzazioni saranno integrate a breve da una espansione della gamma verso il basso con le versioni inedite xDrive25d (218 cv) e sDrive25d a trazione posteriore, novità assolute per la gamma X5; si aggiungeranno anche i 306 cv della XDrive35i e i 313 della xDrive40d.

Tutta nuova a livello di telaio, la X5 2014 si affiderà a nuove sospensioni adattive con vari settaggi (Comfort, Dynamic e Professional) che adattano istantaneamente l’assetto alle esigenze del driver e alle caratteristiche della strada. Se le dimensioni esterne non sono cambiate, all’interno BMW promette per la X5 più spazio e anche una maggiore capienza del bagagliaio, che può passare da un minimo di 640 a un massimo di 1.870 litri grazie allo schienale del divano posteriore frazionabile secondo lo schema 40-20-40. Debutto assoluto per i sedili posteriori comfort, che consentono di regolare la lunghezza della seduta e l'inclinazione dello schienale, ma anche per la terza fila di sedili che aumenta la portata della nuova BMW X5 fino a 7 passeggeri. Ricchissima la dotazione di infotainment (optional anche l’impianto Bang & Olufsen): spicca il nuovo xDrive Status Display che integra la bussola e sfruttando una grafica tridimensionale fornisce informazioni sull'inclinazione laterale e longitudinale. Sempre che qualcuno voglia davvero usare la X5 per il fuoristrada…