WEBCAM A24 innesto GRA

Coronavirus, le immagini delle autostrade deserte

Il lockdown ha stravolto la “fisionomia” dei principali snodi italiani. Ecco come

25 marzo 2020 - 8:29

Le misure di lockdown attuate dal nostro Governo per frenare la diffusione del Coronavirus hanno stravolto tutte le nostre abitudini. Fra queste, anche quelle minori e che in tempi normali viviamo con sentimenti che vanno dalla noia alla rabbia, passando per l’amara accettazione e l’irritazione. Il traffico, per esempio. Quello cittadino e quello autostradale.

CALI DEL TRAFFICO AUTOSTRADALE FINO ALL’84%

A proposito di quest’ultimo, nei giorni scorsi Autostrade per l’Italia ha diramato un comunicato ufficiale con i seguenti dati: “Nella settimana dal 9 al 15 marzo il calo è arrivato a quota 56,3%, con punte giornaliere di oltre l’84%. Si tratta della flessione dei transiti in assoluto più importante nella storia della società, nel periodo sia pubblico che privato”. E non è da escludere che in questi giorni il calo sia ancora più significativo.

CASSA INTEGRAZIE PER AUTOSTRADE

Quanto alle misure intraprese da Autostrade per l’Italia per far fronte a questa situazione eccezionale, ecco il comunicato ufficiale. “Da un punto di vista organizzativo, ove possibile è stato avviato il tele-lavoro, nelle sedi centrali come in quelle territoriali. Inoltre, per garantire la continuità occupazionale, è stato attivato l’ammortizzatore sociale previsto dal DL Cura Italia, Cassa Integrazione Ordinaria, per 9 settimane, da lunedì 23 marzo a domenica 24 maggio 2020”.

Nelle immagini che trovate nelle schede delle prossime pagine, ci sono alcuni fra gli svincoli autostradali solitamente più trafficati d’Italia. Istantanee scattate dalle webcam di Autostrade per l’Italia fra le 7.30 e le 8.30 circa di mercoledì 25 marzo. Immagini che parlano da sole.

  1. A4 Svincolo Milano Fiorenza
  2. A9 Como Dogana
  3. A8 Castellanza
  4. A10 Genova Pegli
  5. A1 Bologna Sasso Marconi
  6. A1 Firenze Scandicci
  7. A24 Innesto GRA

Commenta per primo