Coronavirus, Kia estende la copertura della garanzia

Coinvolti i veicoli con garanzia in scadenza tra l’1 febbraio e il 30 aprile. Rinnovo fino al 30 giugno

8 aprile 2020 - 12:42

Stesso Gruppo, stessa filosofia: come Hyundai (che la controlla), anche Kia prende un’importante decisione in favore dei suoi clienti. Tutti coloro i quali siano impossibilitati a recarsi in officina causa Coronavirus, vedranno la garanzia della propria auto prorogata fino al 30 giugno 2020. Il bello è che sarà direttamente Kia a contattare le persone interessate; si calcola che siano circa 500.000 in 142 Paesi del mondo.

“KIA PROMISE”

L’iniziativa si chiama Kia Promise e funziona in questo modo: per tutte le vetture Kia che godono di garanzia di 7 anni o 150 mila chilometri, in scadenza nel periodo 1 febbraio-30 aprile 2020, il termine viene prorogato, come scritto sopra, al 30 giugno 2020. Questa misura è stata presa nell’ottica della tutela di chi, in questo periodo di lockdown causa pandemia da COVID-19, non possa portare il proprio veicolo presso l’assistenza, anche per un tagliando.

#ITALIAKIAMA

Kia Promise non è la prima iniziativa della Casa coreana. La sua filiale italiana (Kia Motors Italia), infatti, ha lanciato la piattaforma di solidarietà #ItaliaKIAma per la consegna a domicilio della spesa per anziani e persone con disabilità. In che modo? Mettendo a disposizione una flotta di vetture per l’effettuazione, appunto, delle consegne gratuite ai più bisognosi. Il progetto parte da subito con Milano e Opera, ma l’intento è quello di estendere l’attività di provincia in provincia non appena possibile.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dacia Duster GPL

Dacia Duster a GPL, ecco perché conviene già dopo “pochi” km. La prova

Novità Tesla Arcade: è in arrivo il poker

Nuova Volkswagen Golf 8, la prova (tre quarti anteriore)

Le auto più vendute d’Europa ad aprile