Dacia Duster 1.5 dCi 90 cv 4×2

Le migliori auto per i neopatentati: Dacia Duster 1.5 dCi 90 cv 4x2

13 febbraio 2014 - 20:02

Nata “povera” nel 2010, in breve tempo è divenuta un fenomeno di mercato e costume. La parentela tecnica con Renault porta in dote il noto 4 cilindri 8V di 1.461 cc a iniezione diretta di gasolio, sovralimentato mediante turbocompressore e accreditato di 90 cv e 200 Nm di coppia, così da accelerare da 0 a 100 km/h in 14,2 secondi, raggiungere i 156 km/h e percorrere mediamente 21,3 km/l. Disponibile esclusivamente a trazione anteriore – le 4WD sono riservate allo step da 110 cv del 1.5 td – adotta una trasmissione manuale a 6 rapporti dalla I molto corta, quasi una ridotta. Il peso è contenuto in 1.337 kg, cui consegue un rapporto peso/potenza di 14,9 kg/cv. Un valore accettabile considerando la mole della vettura che, rispetto al precedente modello, può contare su di una plancia e un quadro strumenti dal layout più moderno. Non manca un optional di pregio quale il navigatore satellitare integrato (450 euro) corredato di schermo touchscreen da 7 pollici, radio, presa USB e connettività Bluetooth. La guida? Onesta, ma nulla più. Il sottosterzo è costante, rollio e beccheggio emergono rapidamente e lo sterzo risulta comunicativo quanto l’ex premier Mario Monti. Costa 14.200 euro nell’unico allestimento disponibile Ambiance. Un prezzo da discount.

Identikit

Motore: ciclo Diesel, 4 cilindri in linea, 1.461 cc, 8V, turbocompressore

Potenza: 90 cv a 3.750 giri/min

Coppia: 200 Nm a 1.750 giri/min

Trasmissione: manuale a 6 rapporti

Peso: 1.337 kg

Rapporto peso/potenza: 14,9 kg/cv

Omologazione antinquinamento: Euro 5

Piacere di guida: 1,0 stelle/5 stelle

Prezzo: 14.200 euro

LE ALTERNATIVE

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Volkswagen Golf 1974 grigia

Youngtimer – Volkswagen Golf, storia delle prime 7. In attesa dell’ottava

Volvo XC40 milano

Volvo XC40, i motivi di un successo. Test [VIDEO]

Peugeot 3008 GT Hybrid4, la variante ibrida plug-in si aggiunge alla gamma