Con Eni Station + il rifornimento è smart

31 gennaio 2018 - 18:01

In un mondo sempre più connesso e digitalizzato, in cui i nostri device stanno diventando lo strumento più utilizzato non solo per interagire con l’esterno, ma anche per portare a termine acquisti e transazioni, persino fare rifornimento in una Eni Station diventa più pratico e veloce. Non saremo più obbligati ad avere il portafogli gonfio di contanti, carte di credito e tessere fedeltà. Sarà infatti sufficiente installare l’applicazione Eni Station + sul nostro smartphone per poter pagare il rifornimento presso le Eni Station abilitate in modalità Più Servito e Iperself.

E c’è di più: chi è socio del programma You&Eni, infatti, potrà fare spazio in tasca o in borsa e lasciare a casa la vecchia carta fisica, sostituendola con quella digitale sulla quale continuare ad accumulare punti tramite smartphone.
A tal proposito, è utile ricordare che per tutti i soci You&Eni fino al 31/03/2018, utilizzando Eni Station + in modalità Loyalty, sarà possibile raddoppiare tutti i punti guadagnati per il carburante acquistato al Più Servito rispetto a quanto consentito dalla tessera fisica. Ma non è finita qui: chi assocerà per i pagamenti una carta Mastercard all’app Eni Station + entro il 29/04/2018, avrà in omaggio un voucher carburante del valore di 5 euro, utilizzabile su rifornimenti senza importo minimo, (GPL e metano esclusi) fino al 31/12/2018.

 

Eni Station + è sì pensata per tutti, ma come sempre Eni riconferma la sua volontà di premiare la fedeltà dei soci You&Eni, con un doppio vantaggio: da una parte la possibilità di fare rifornimento in modo semplice e rapido e dall’altra la possibilità di accumulare punti, che potranno essere convertiti direttamente tramite app in voucher carburante digitali, utilizzabili presso le Eni Station abilitate.
Attenzione però alle scadenze: per l’accumulo punti c’è tempo fino al 31 marzo 2018, mentre i voucher sono utilizzabili entro 24 mesi dall’emissione per rifornimenti senza importo minimo (a esclusione di Gpl e metano).
Per maggiori info sul regolamento del programma You&Eni visitate il sito enistation.com

Avete presente quella spiacevole sensazione di ansia che si manifesta quando sul cruscotto si accende la spia della riserva e cominciamo a girare cercando la “nostra” stazione di servizio? Beh, grazie a questa straordinaria applicazione anche il “panico da riserva” ha i giorni contati, infatti la funzione Eni Station Finder segnala le Eni Station abilitate all’utilizzo dell’app e fornisce anche le indicazioni stradali per raggiungerle.

L’app Eni Station + è scaricabile gratuitamente e disponibile per i dispositivi Android, iOS e Windows.
Per info dettagliate sul funzionamento dell’app visitate il sito di riferimento.

Messaggio promozionale

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Youngtimer – Fiat Tipo, l’auto di Montalbano

1969: la Nasa arriva sulla Luna, in Italia debutta la Fiat 128

Mitsubishi L200 DC Hurricane, un nome una garanzia