Fiat 500 1957 Edition: look vintage per gli States

Negli Usa spopolano le edizioni limitate e Fiat North America cavalca la cresta dell’onda. La city car torinese beneficia così di un look vintage ispirato alla storica 500 N del 1957. Standard la meccanica: sotto il cofano pulsa il 1.4 MultiAir da 102 cv riservato agli States

Operazione amarcord. Per festeggiare il 57esimo anniversario di “nuova” 500, progettata da Dante Giacosa nel 1957 e così chiamata in quanto discendente di 500 Topolino, Fiat North America ha approntato un’edizione limitata della city car torinese.

Basata sulla versione Lounge commercializzata negli Usa, 500 1957 Edition, al debutto in occasione del Salone di Los Angeles, ha un look decisamente vintage, affidato soprattutto alla verniciatura evocante i colori dell’epoca e ai cerchi in lega da 16” con la parte interna in tinta con la carrozzeria, la fascia esterna cromata e lo storico logo Fiat collocato centralmente. In abitacolo spicca il contrasto tra le finiture bianco avorio della plancia e i rivestimenti in pelle marrone della cuffia del cambio e dei sedili, laddove i pannelli interni delle portiere sono in grigio satinato. Completa la dotazione di serie l’impianto audio premium Fiat da 276 watt, forte di 6 altoparlanti.

Il propulsore è il noto, per gli States, 4 cilindri 16V di 1.368 cc a benzina accreditato di 102 cv e 13,6 kgm di coppia, caratterizzato dalla distribuzione MultiAir che demanda alle valvole di aspirazione (2 per cilindro) il dosaggio dell’aria normalmente affidato alla farfalla di alimentazione. Una soluzione che incrementa l’efficienza della combustione ai carichi parziali a tutto vantaggio di emissioni e consumi, svincolando le valvole d’aspirazione dall’albero a camme per garantirne un azionamento più preciso, essendo il sistema idraulico gestito elettronicamente. Tale unità lavora in abbinamento a una trasmissione manuale a 5 rapporti, laddove il cambio automatico Aisin a 6 marce del tipo mediante convertitore di coppia è optional. La dotazione tecnica è completata da sospensioni riviste in chiave sportiva, solitamente appannaggio dell’allestimento Sport.