Ford USA: “La nostra Focus elettrica è meglio della Nissan Leaf”

L’Epa (l’Agenzia per l’Ambiente USA) certifica che la Ford Focus elettrica consuma meno della Nissan Leaf

“La nuova Ford Focus è ufficialmente l’auto elettrica a cinque posti più efficiente sul mercato degli Stati Uniti”. L’annuncio arriva da Dearborn, in Michigan, quartier generale della Casa dell’ovale blu, ed è stato prontamente ripreso dalla maggioranza dei siti a stelle e strisce specializzati sui temi della mobilità ecosostenibile.Il “bollino” che certifica il primato della Ford Focus elettrica, arriva dall’Epa (Environmental Protection Agency: l’agenzia americana per l’Ambiente) che ha confrontato la berlina americana con la giapponese Nissan Leaf: la prima vettura al mondo ad alimentazione esclusivamente elettrica. Che ha perso il confronto.La comparazione – trattandosi di auto elettriche – non è stata stabilita con la formula del consumo in chilometri/litro (che negli Usa è Mpg: Miglio per gallone) ma nell’unità di misura Mpge (Miglio per gallone Equivalente). Il nuovo sistema metrico fu adottato la prima volta nel novembre 2010 proprio per misurare il rendimento della Nissan Leaf e della Chevrolet Volt.Ecco i dati diffusi da Ford che vedono la sua berlina primeggiare sulla rivale nipponica. Nel ciclo misto la Focus strappa un certificato di 110 Mpge (come a dire 177 km per gallone, pari a 3.79 litri). In autostrada il valore scende a 99 Mpge. Nel ciclo combinato, sempre secondo il comunicato ufficiale Ford, il consumo si attesta sui 105 Mpge: meglio della Leaf che arriva a 99 Mpge. Vittoria della Focus anche sul fronte dell’autonomia: 76 miglia con una singola carica rispetto alle 73 della Leaf.Al di là del valore del certificato rilasciato dall’ente americano, è certo che la sfida tra Usa e Giappone si giocherà anche sul fronte dell’auto elettrica. Infatti, con il prezzo della benzina nella sola California – salito di 20 centesimi al gallone nella scorsa settimana – le auto elettriche (meglio se alimentate da energie rinnovabili) cominceranno progressivamente a crescere sul mercato. Un’ulteriore prova dell’interesse del mercato Usa è testimoniato dalla crescita delle stazioni di ricarica: passato da 750 a 5.507 negli ultimi dieci mesi (Fonte: Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti).

Proprio per non dover vagare alla ricerca di colonnine di ricarica, la Focus elettrica è dotata del sistema “MyFordMobile” che, oltre a consentire il monitoraggio dello stato di carica del veicolo, può  localizzare sul navigatore o sullo smartphone le stazioni di ricarica più vicine pianificare il percorso per raggiungerle.