Jaguar F-Pace: la crossover del Giaguaro

Debutterà nel 2016 la prima crossover della Casa di Coventry. Disponibile sia con le 4WD sia a trazione posteriore, non tradirà l’impostazione sportiva tipica del brand inglese. Monoscocca in alluminio.

14 gennaio 2015 - 22:01

In principio fu la concept C-X17, ora è giunto il momento della svolta. Epocale. Jaguar è pronta a svelare la prima crossover della propria storia. Una novità assoluta, sino a dieci anni fa inimmaginabile per la Casa di Coventry.

Si chiamerà F-Pace e sarà una crossover di segmento D, vale a dire lunga circa 4,7 metri e in diretta concorrenza con Audi Q5, BMW X3, Mercedes-Benz GLK e Porsche Macan. Fortemente ispirata alla concept C-X17 – presentata nel 2013 al Salone di Francoforte – dovrebbe mutuarne la monoscocca interamente in alluminio, già destinata alla berlina XE e alla nuova XF. Una particolarità che la renderà unica sia quanto a contenimento delle masse sia sotto il profilo della rigidità strutturale. Lega leggera che, nel dettaglio, sfrutta ampiamente i materiali provenienti dal riciclo, a tutto vantaggio dell’impatto ambientale. Altrettanto singolare la probabile configurazione a 4 posti con sedili separati, mentre non mancheranno forti richiami agli stilemi tipici del marchio Jaguar; ad esempio la calandra mutuata dall’ammiraglia XJ e le linee di fiancata derivate dalla roadster F-Type.

È attesa per il 2016 e adotterà la famiglia di quadricilindrici sovralimentati di 2,0 litri – denominata Ingenium – con alimentazione a iniezione diretta di benzina o gasolio e potenze comprese tra 163 e 240 cv, cui si affiancheranno i noti V6 3.0 sovralimentati mediante compressore volumetrico da 340 e 380 cv. La trazione sarà integrale permanente con ripartizione variabile della coppia tra avantreno e retrotreno in funzione delle condizioni d’aderenza, corredata del controllo di trazione evoluto Torque Vectoring by Braking, oppure posteriore, mentre quanto alle trasmissioni è scontata la disponibilità del cambio automatico ZF a 8 rapporti del tipo mediante convertitore di coppia, condiviso con il resto della gamma del Giaguaro, affiancato da un’unità manuale a 6 marce.

Regale… ma senza “trono”. La F-Pace non tradirà la tipica impostazione sportiva Jaguar, rinunciando, contrariamente alla maggior parte delle rivali, a una seduta eccessivamente rialzata. Infine, non dovrebbe mancare una versione semplificata del sistema Interactive Console Surface anticipato dalla concept C-X17, vale a dire una centrale d’infotainment corredata di schermi tattili che, in abbinamento alla rete Wi-Fi della vettura, consentirà ai passeggeri di connettersi e condividere esperienze sia reciprocamente sia con il mondo esterno attraverso i social network.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

nuova Honda Jazz prima foto teaser

Nuova Honda Jazz, ecco la prima immagine ufficiale

Opel
Il mercato italiano “trafitto” dal fulmine

SUV elettrici, Volvo XC40 Recharge è il primo del suo segmento