Jaguar XE: in medio stat virtus

La Casa britannica svela le prime immagini e caratteristiche della futura berlina media premium. Avrà carattere sportivo, scocca portante integralmente in alluminio e nuovi quadricilindrici benzina e diesel della serie Ingenium

12 marzo 2014 - 10:03

Audi A4, Bmw Serie 3 e Mercedes-Benz Classe C sono avvisate. Tra poco non saranno più le sole a contendersi il segmento delle berline medie premium. Jaguar ha svelato in occasione del Salone di Ginevra le prime immagini d’XE, sorella minore della nota XF.

Avrà una monoscocca interamente in alluminio e porterà al debutto un’inedita famiglia di quadricilindrici – denominata Ingenium – con alimentazione benzina e diesel. Propulsori adatti a equipaggiare veicoli a trazione sia posteriore sia integrale, con orientamento tanto traversale quanto longitudinale. Unità che promettono emissioni eccezionalmente contenute, inferiori a 100 g/km di CO2, e velocità massime superiori a 300 km/h. Valore, quest’ultimo, che lascia presagire un’iper vitaminizzata variante R…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Audi Q5 restyling, le 5 novità più importanti per “attaccare” BMW X3 e Mercedes GLC

Citroën C4, tutti i dettagli e i motivi di una scelta coraggiosa

MINI Challenge 2020

MINI Challenge 2020, date, costi, montepremi