Land Rover LXV

La Land Rover compie 65 anni e festeggia con un evento in perfetto stile british e una versione speciale della Defender

Di auto fuoristrada ce ne sono tante, ma la Land Rover resta sempre la Land Rover. La fuoristrada inglese è innegabilmente un'icona tra le SUV, un’auto capace di trasformarsi secondo necessità, inarrestabile su qualsiasi terreno, a suo agio su un campo di battaglia come nelle vie del centro. Come tutte le icone la Land è stata capace di cambiare moltissimo restando fedele a sé stessa e al concetto iniziale che l’ha ispirata. Il primo esemplare, battezzato HUE 166, fu lanciato nel 1948 e prodotto in oltre due milioni di esemplari; nel 2013 la Land Rover festeggia il suo sessantacinquesimo compleanno.

Un evento da celebrare con una festa degna di tale nome: si è svolta a Packington Estate, la tenuta che fu di fatto la “pista” di collaudo della Land Rover dal 1948 fino agli anni 70. In quell'occasione, accanto a oltre 150 Land Rover storiche e speciali (compresa la Defender elettrica svelata di recente) è stata presentata l’edizione speciale siglata LXV (65 in numero romano) e dotata di un allestimento speciale. Se la merita proprio questa edizione speciale, la Defender, che della HUE è la discendente diretta. Proposta in tutte le varianti di carrozzeria della Defender, la LXV sarà motorizzata con il quattro cilindri 2.2 da 122 cv dotato di cambio a sei marce.

I cerchi sono in lega da 16 pollici e la carrozzeria sarà è caratterizzata da verniciature Santorini Black o Fuji White con dettagli in Corris Grey. Sebbene la Defender sia sempre stata un mezzo spartano, questa edizione non rinuncia alla selleria in pelle per gli interni. Forse non proprio adatta per portare i cani a scorrazzare nelle campagne inglesi ma certo ideale per festeggiare un compleanno prestigioso. I prezzi della Defender LXV non sono ancora stati comunicati.