Mazda3: la nuova Hatchback sfida Golf e A3

Tutta nuova la Mazda3 che arriverà sulle nostre strade in autunno: Motori benzina Euro 5 e Diesel con doppio turbocompressore da 150 cv; grande attenzione inoltre a comfort e infotainment: da 17.400 euro

12 luglio 2013 - 16:07

Le dimensioni sono al limite del segmento C (misura 4.465 mm di lunghezza, 1.795 di larghezza e 1.450 di altezza) ma è proprio sul quel terreno che la nuova Mazda3 vuole combattere e le avversarie sono sempre loro: Volkswagen Golf (leggi qui la nostra prova) e Audi A3 (leggi qui la nostra prova).

E per provare a sottrarre qualche cliente alle blasonate tedesche, Mazda ha messo in campo tutto il suo potenziale, puntando su design, comfort ed efficienza dei motori.

KODO style.
L’estetica della nuova Mazda 3 sembra proprio riuscita: le linee armoniose sono frutto della filosofia di design "KODO ", lo stesso che ha ispirato anche la realizzazione della silhouette della Mazda6. Decisamente più pesante la linea della versione Sedan (la tre volumi) che comunque non arriverà sul mercato italiano.

Il comfort parte dal passo.
Tra le ruote anteriori e quelle posteriori ci sono infatti ben 2.700 mm, a tutto vantaggio dell’abitabilità interna. Aspettiamo ovviamente di osservarla dal vivo e provarla, ma dalle immagini l’abitacolo della nuova Mazda3 appare davvero più spazioso rispetto alla versione precedente. E anche la capacità del bagagliaio è aumentata rispetto al vecchio modello e ora misura 350 litri, che diventano 1.250 abbassando i sedili posteriori.

Sul fronte motori in Italia arriveranno due propulsori a benzina ed uno Diesel: il nuovissimo SKYACTIV-G 1.500 cc Euro 5 da 100 cv e lo SKYACTIV-G 2.0 High Power da 165 cv, sempre Euro 5. Il Diesel, SKYACTIV-D 2.2, è invece un common-rail da 150 cv Euro 6 con doppio turbocompressore variabile. Tutti abbinati aI cambi automatico a sei rapporti SKYACTIV-Drive o al manuale a sei marce SKYACTIV-MT.

Sempre informati.
Mazda3 prova a stupire e stare al passo con le premium teutoniche anche in tema di infotainmet. Le informazioni correlate al sistema sono visualizzate sul nuovo display da 7 pollici che può essere comandato a tocco, a voce o tramite il nuovo HMI Commander.
Possibile inoltre interfacciarsi con smartphone e tablet, e correlari ai social-media come Twitter e Facebook.

E i prezzi? Per il 1.500 cc benzina bastano 17.400 euro, che diventano 23.400 per il 2.000 cc; per la versione Diesel, si arriva invece fino a 25.700 euro

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Super SUV: UK “batte” Italia 3 a 1. In attesa della Ferrari Purosangue

Tesla Cybertruck, il pick-up “supercar”. Da 39.900 dollari

KIA Futuron, dichiarazione d’intenti