Una versione speciale, ma a fin di bene: questo, in sintesi, il senso della McLaren 720S MSO, creata cioè dal reparto Special Operations della Casa inglese. I 650.000 dollari (540.000 euro circa) ricavati dalla vendita all’asta sono stati infatti interamente devoluti alla Naples Children Education Foundation, fondazione per i bimbi poveri della Contea di Collier, in Florida.

Mclaren 720s mso one off rossa vino america

ROSSO DI… VINO

Carrozzeria color rosso profondo, grappolo d’uva stilizzato sotto lo specchietto… No, la McLaren 720S MSO non è una supercar dedicata a chi ha alzato troppo il gomito. Piuttosto, onora sua maestà il vino. E, più precisamente, un vino italiano: il Nerello Mascalese, un vino rosso come la carrozzeria della supercar inglese (Nerello Red il nome ufficiale), originario della Sicilia. Il motivo di questo abbinamento così singolare? La McLaren in questione è stata creata per il Naples Winter Wine Festival, grande evento dedicato alla bevanda inventata da Bacco per la raccolta fondi a favore dei bimbi meno fortunati.

mclaren mso 720s interni crema

ROBA DA RICCHI

Il lusso ammanta anche l’abitacolo della McLaren 720S MSO, dove la pelle chiara su sedili, volante, plancia e altri particolari contrasta con le cuciture in rosso scuro realizzate ad hoc. Per un insieme che stupisce sia la vista sia – immaginiamo – il tatto. In fin dei conti, anche questo è importante su un’auto prodotta in esemplare unico…

V8 BITURBO

A spingere la McLaren 720S MSO c’è sempre il V8 biturbo, montato in posizione posteriore centrale e in grado di scaraventare sulle ruote posteriori ben 720 CV. Il tutto per un tempo, nel classico “0-100”, pari a soli 2,9 secondi. E una velocità di punta che accarezza i 300 km/h. Ironia della sorte, una macchina così è da guidare perfettamente sobri, non c’è dubbio…