Una spider per la pista sembrerebbe una contraddizione in termini. E invece, a Sant’Agata Bolognese sono ormai diventati esperti: al Salone di Ginevra ecco la Lamborghini Huracan Performante Spyder, che mira a stuzzicare chi ama le prestazioni ma anche… godersi la vita. Con il tetto in tela che si apre, elettricamente, in 17 secondi e fino a 50 km/h.

lamborghini huracan performante spyder porto

Prestazioni stellari

Facile, direte voi, con un oggetto che costa pur sempre 220.000 euro, tasse escluse. Ma la Lamborghini Huracan Spyder Performante sa come prendere per la gola i palati fini. A cominciare dal cuore: il solito V10 da 5.2 litri esprime 640 (aspirati) cv a 8.000 giri, il che significa che questa Lambo accelera da 0 a 100 in soli 3,1 secondi, da 0 a 200 in 9,3 secondi e può arrivare a toccare i 325 km/h. Il tutto grazie anche alla trazione integrale, ma pure a tre driving mode: Strada, Sport e Corsa, il più permissivo.

lamborghini huracan performante spyder alettone

Aerodinamica Attiva

Come sulla Huracan Performante, anche qui l’aerodinamica è attiva, cioè il carico aerodinamico varia a seconda della situazione di guida. A tutto pensa la piattaforma inerziale del sistema ALA (Aerodinamica Lamborghini Attiva), che muove le appendici in fibra di carbonio in appena 500 millisecondi. Queste ultime rimangono chiuse in frenata e in curva, mentre si aprono in velocità. Tutto ciò consente alla Lamborghini Huracan Performante Spyder di far fronte degnamente all’aggravio di peso: rispetto alla coupé ci sono 125 kg in più (1.507 kg a secco) a causa dei necessari irrigidimenti strutturali.