Mercedes-Benz Classe A 2016

La compatta premium tedesca beneficia di un lieve restyling e di dotazioni aggiornate in materia di sicurezza ed entertainment. La 45 AMG passa da 360 a 381 cv

Compatta, aggressiva e… ristilizzata. A tre anni dal lancio, Mercedes-Benz Classe A va incontro a un lifting di metà carriera incentrato principalmente sul design dei gruppi ottici e dei paraurti (più sportivi) nonché sull’adozione di dispositivi di sicurezza d’ultima generazione.A 220d 4MATIC (Style), Elbaitgrün. Interieur Schwarz / Grün A 220d 4MATIC (Style), elbaite green, Interior black / greenMonitoraggio della stanchezza del conducente, gruppi ottici a LED e frenata automatica in caso di collisione imminente divengono un must. Plus tecnici che si accompagnano alla diffusione – è di serie per le motorizzazioni più potenti e i modelli con trasmissione automatica – del sistema Dynamic Select che consente di selezionare quattro programmi di marcia (Comfort, Sport, ECO e Individual) armonizzandovi erogazione del motore, taratura dell’elettronica, servoassistenza dello sterzo e logica di gestione del cambio automatico. Aggiornato l’infotainment: il sistema Comand Online con display da 8 pollici è ora disponibile per tutte le versioni e garantisce la massima compatibilità con gli smartphone Android e iOS. Rivista anche la strumentazione, mentre debutta l’allestimento Motorsport Edition che trae ispirazione dalla partnership in F1 con Petronas, portando in dote finiture verde petrolio interne ed esterne oltre a dotazioni esclusive by AMG.A 250 Motorsport Edition, Mountaingrau Magno, Interieur Leder/Mikrofaser DINAMICA schwarz  A 250 Motorsport Edition, mountain grey, interior leather / DINAMICA blackEntry level è la A160 mossa dall’inedito step da 102 cv del noto 1.6 turbo benzina, mentre il record della parsimonia (28,6 km/l) spetta alla A180d BlueEfficiency dotata del 1.5 td da 109 cv di derivazione Renault. La gamma, ricchissima, prevede le versioni turbo benzina A160 (1.6 da 102 cv), A180 (1.6 da 122 cv), A200 (1.6 da 156 cv), A220 4Matic (2.0 da 184 cv a trazione integrale), A250 (2.0 da 211 cv) e A250 Supersport (2.0 da 218 CV). Altrettanto ricca l’offerta dei diesel: A160d (1.5 da 90 cv), A180d (1.5 da 109 cv), A200d (2.1 da 136 cv) e A220d (2.1 da 177 cv). La trazione integrale 4Matic è disponibile per le versioni A220, A250, A250 Supersport, A200d e A220d in alternativa alla classica soluzione anteriore.A 45 AMG (AMG Exklusiv), Jupiterrot; Interieur Schwarz / RED CUT A 45 AMG (AMG Exclusive), jupiter red, interior black RED CUTTop di gamma, come in passato, è la A45 AMG 4Matic che, oltre all’aerodinamica rinnovata, vede il celebre 4 cilindri 2.0 turbo a iniezione diretta di benzina passare dai precedenti 360 agli attuali 381 cv e 475 Nm. Un upgrade legato a un albero a camme dal profilo più spinto e ad affinamenti al sistema d’aspirazione. Ne conseguono una potenza specifica monstre (191,4 cv/litro) e uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi: ben 4 decimi in meno rispetto al passato. Una prestazione ottenuta anche grazie ai rapporti accorciati – dalla terza alla settima – del cambio a doppia frizione. AMG che può contare di serie sui gruppi ottici a LED e uno specifico sistema Dynamic Select di derivazione C63 AMG e AMG GT. Per gli incontentabili è previsto il pacchetto tecnico opzionale Dynamic Plus AMG: include il differenziale autobloccante meccanico all’avantreno e le sospensioni elettroniche adattive Ride Control AMG, gestibili mediante lo specifico setup Race.