Mercedes SL 2012

Sfuggono al "rigoroso" controllo Mercedes le prime immagini ufficiali della Mercedes SL 2012: linee aggressive ispirate a quelle della SLS, interni "al top" come sempre e peso ridotto di ben 140 kg grazie alla nuova scocca composta di alluminio all'89%.

14 dicembre 2011 - 18:12

Nemmeno il tempo di studiare attentamente gli scatti “rubati” dalla brochure Mercedes e pubblicati ieri da un sito olandese che già in rete sono comparse le foto ufficiali della nuova SL 2012…

Cambiano, almeno a giudicare dalle foto, i fari che diventano più tondeggianti e meno aggressivi. Il resto è fatto da una apparentemente riuscita commmistione di eleganza e sportività (quest’ultima decisamente ispirata dalla “sorella cattiva” Mercedes SLS, specialmente per quanto riguarda le fiancate). Spicca la cura per i dettagli tipica della casa teutonica osservando le foto degli interni: inserti satinati e in pelle, paddle al volante e strumentazione su fondo nero, per cominciare. Ma anche sedili sportivi e, secondo le prime indiscrezioni, un sound system di tutto rispetto (grazie ai sub woofer collocati nei vani anteriori per i piedi), capace di garantire livelli di pulizia e potenza del suono inediti per una roadster.

Già noti, invece, i numerosi interventi tecnici che hanno contribuito a rendere la SL una delle roadster più attese del 2012 (la presentazione ufficiale avverrà al Salone di Detroit). A partire dalla scocca, realizzata in alluminio per l’89% dei componenti e in grado di ridurre il peso complessivo di ben 140 kg rispetto alla versione precedente pur aumentando la rigidità torsionale e il livello di sicurezza in caso di impatto. In più una chicca chiamata Magic Vision Control che, grazie all’utilizzo di tubi flessibili e spazzole tergicristallo dotate di fori per la regolazione de flusso dell’acqua di lavaggio, riduce al minimo gli sprechi ed evita la comparsa di patine o aloni.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Coronavirus, ecco perché si tornerà a usare l’auto privata (chi ce l’ha)

Dall’Alfa Romeo Giulia al Maggiolino, a volte ritornano. Promossi e bocciati

SUV ibridi plug in: Volvo XC40 vs Audi Q5 vs BMW X1 vs MINI Countryman