MINI Challenge Edition

MINI JCW Challenge Edition, per celebrare il ritorno alle gare

Il 18 luglio, all’Autodromo internazionale del Mugello, torna il MINI Challenge. E MINI ha una sorpresa per tutti gli appassionati…

26 giugno 2020 - 14:28

Finalmente si torna alle gare. Al motorsport sull’asfalto e fra i cordoli veri; non quelli (pur realistici) dei simulatori. Il 18 luglio, all’Autodromo internazionale del Mugello, ripartirà – tra gli altri campionati – anche il MINI Challenge. Un evento importante, sebbene senza la presenza del pubblico (per le note esigenze di distanziamento sociale) che MINI ha deciso di celebrare con un’edizione speciale della sua hatchback in versione John Cooper Works.

MINI JCW CHALLENGE EDITION

Ne faranno solo 35, la base è la JCW hatchback con carrozzeria a 3 porte e la livrea è ispirata alle 3 vittorie ottenute nel mondiale rally sulle strade di Montecarlo. Il frontale è caratterizzato da faretti addizionali a LED cromati come la cornice griglia, nonché il listello e le cornici dei fari anch’essi cromati. Le cromature proseguono sulle bonnet stripes anteriori con una caratteristica trama a scacchiera. Specifici anche i side scuttle maggiorati con il richiamo della bandiera inglese.

DALL’1 AL 37, MENO GLI ESEMPLARI 13 E 17

Il mondo delle corse, si sa, è molto scaramantico. Ecco perché, la numerazione che indica la serie limitata (dall’1 al 37) esclude il 13 e il 17. In totale quindi saranno disponibili quindi 35 unità +1 con il numero 00 di BMW Italia. L’unicità di questa vettura non è data solamente dal numero ma anche dal nome che verrà personalizzato per ogni cliente e verrà riportato sul finestrino posteriore lato guidatore, come nelle vetture del campionato MINI Challenge. La vettura è offerta ad un prezzo di € 43.900.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Audi Q5 restyling, le 5 novità più importanti per “attaccare” BMW X3 e Mercedes GLC

Citroën C4, tutti i dettagli e i motivi di una scelta coraggiosa

MINI Challenge 2020

MINI Challenge 2020, date, costi, montepremi