MINI, si va in vacanza!

Pronti a partire? MINI inventa tre modelli unici, che non saranno prodotti in serie ma spalancano le porte alla fantasia

Si chiamano MINI Clubvan Camper, MINI Cowley e MINI Countryman ALL4 Camp: ideate con l'obiettivo di dare un'idea delle mille possibilità offerte dalle auto inglesi anche nel tempo libero, non sono destinate alla produzione di serie ma sono concept, esercizi di stile. Decisamente simpatici e ben riusciti, a giudicare dalle foto che MINI ha reso pubbliche.

MINI Clubvan Camper La base è una Clubvan, trasformata però in una piccola casa su ruote, dotata di cuccetta singola, angolo cucina con fornello a gas e mini frigo. Non mancano il sistema sat-nav MINI Navigation Portable XL, un televisore e perfino la stufetta ausiliaria.  Il tetto della Clubvan può diventare il belvedere attraverso il quale ammirare il cielo stellato, oppure un pratico vano di carico per attrezzature sportive. E dopo lo sport ecco la doccia integrata, con serbatoio per l'acqua sotto il piano di carico ed erogatore da tenere in mano.  

MINI Cowley Il nome della roulotte, Cowley, è quello della fabbrica ora nota come Plant Oxford, dove venne costruita la Austin MINI e che come stabilimento celebra il centenario di attività. La roulotte Cowley strizza l'occhio al lusso, con due comode cuccette, un fornello a gas a due fuochi e un serbatoio d’acqua completo di pompa e di lavello. Per far funzionare il frigorifero e l'impianto audio e TV sono stati installati i pannelli solari. La roulotte, con portiere dotate di finestre scorrevoli da entrambi i lati, a richiamare la Mini classica fino al 1969, è larga solo 12 centimetri in più rispetto alla Clubman e pesa meno di 300 kg.   

MINI Countryman ALL4 Camp Dedicati ai fans MINI amanti dell'avventura e della vita all'aria aperta, magari in alta montagna, la Countryman ALL4 Camp con trazione integrale intelligente propone una comoda tenda due posti montata direttamente sul tetto dell'auto, da accoppiare magari a una mountain bike trasportata sul portabici. E da lassù la vista è particolarmente gratificante…