Nissan Note 1.2 ECO: bifuel da 76 cv

La multispazio compatta nipponica viene proposta anche in versione benzina/GPL. Il noto 3 cilindri in linea 1.2 12V eroga 76 cv e una coppia identica (11,2 kgm) al gemello “tradizionale”. Sovrapprezzo di 1.350 euro per l’allestimento bifuel

Un po’ compatta e un po’ multispazio, con un abitacolo decisamente raffinato rispetto al passato e una dotazione di sicurezza da prima della classe. La Nuova Nissan Note ha le carte in regola per sfidare rivali del calibro di Citroën C3 Picasso e Fiat 500L. E ora può contare anche sull’alimentazione bifuel.

Benzina e GPL, più precisamente, bruciati dal noto 3 cilindri in linea 12V di 1.198 cc condiviso con la city car Nissan Micra e accreditato, nella versione originale, di 80 cv e 110 Nm (11,2 kgm). Unità che viene “gasata” mediante un sistema d’iniezione sequenziale identico a quanto adottato da Micra 1.2 ECO e che porta in dote una potenza di 76 cv e una coppia di 110 Nm (11,2 kgm). Valori, pertanto, pressoché immutati rispetto al motore “gemello” alimentato esclusivamente a benzina, a fronte di una sensibile diminuzione delle emissioni di CO2 (da 109 a 99 g/km).

Il serbatoio toroidale da 42 litri di gas è collocato in corrispondenza del vano solitamente dedicato alla ruota di scorta, ovvero nel sottofondo del bagagliaio. La vettura viene dotata di un kit di riparazione per le forature, mentre il passaggio dalla benzina al gas avviene mediante un commutatore a LED lungo il tunnel, in grado d’indicare la quantità di carburante residuo. L’autonomia a GPL si attesta, secondo la Casa, a circa 530 km – valore in linea con quanto garantito da Micra 1.2 ECO – mentre sfruttando anche la benzina si dovrebbero oltrepassare i 1.400 km con un pieno.

Note bifuel gode della garanzia ufficiale Nissan di 3 anni o 100.000 km. I tagliandi di manutenzione rispecchiano quanto previsto per la versione 1.2 a benzina e sono intervallati ogni 20.000 km o 12 mesi. Prezzi, in funzione degli allestimenti, da 14.800 a 16.650 euro; vale a dire 1.350 euro in più rispetto alla “normale” Note 1.2 80 cv.