Nuova Citroën C1, da marzo

La C1 cambia faccia, con un frontale più articolato. Arrivano anche le luci diurne a LED, il cambio con leve al volante e valori ridottissimi di emissioni di CO2 allo scarico. Confermate le due versioni, a 3 e a 5 porte. Presentata il 10 gennaio, arriverà nelle concessionarie a marzo

Dal 2005 a oggi ha conquistato più di 620.000 clienti: anche per questo la Citroën C1 è oggetto delle attenzioni della Casa francese, che questa volta si concretizzano essenzialmente in mirati interventi sul design, in particolare della zona anteriore. L’ampia presa d’aria della precedente versione lascia spazio a uno schema stilistico più complesso e a prima vista ben riuscito. Si notano anche le luci diurne a LED, che fanno parte delle novità insieme al sistema audio CD con Connecting Box e cambio manuale con leve al volante.Lunga 3,44 metri, Citroën C1 offre abitabilità adeguata per 4 persone; il raggio di sterzo è di 9,5 metri, quindi particolarmente adatto alle manovre in città. I sedili ribaltabili permettono di ampliare il vano di carico da 139 a oltre 700 litri.Il motore tre cilindri a benzina sviluppa una potenza massima di 68 cv. Degni di nota i consumi e le emissioni di CO2: i primi sono dichiarati in 4,3 litri per 100 km nel ciclo misto con cambio manuale (4,5 per 100 km con cambio manuale pilotate), le seconde si attestano a 99 gr/km (104 gr/km con cambio pilotato).La nuova Citroën C1 sarà presentata al salone di Bruxelles, il 10 gennaio, e arriverà nelle concessionarie a marzo.