MINI Clubman 2016: ora tiene famiglia

La wagon inglese diventa “adulta” crescendo nelle dimensioni e abbandonando la singola porta laterale a favore di una configurazione di carrozzeria più tradizionale

Interasse maggiorato di 10 cm. È diventata grande? 27 cm più lunga. È diventata adulta! Con 4,25 metri la nuova MINI Clubman cresce nettamente nelle dimensioni, potendo oltretutto contare su 9 cm in più in larghezza.MINIClubman-001Tradizionalmente considerata una delle wagon più originali sul piano estetico, mira a confermare tale primato pur rinunciando alla Clubdoor, cioè la singola porta laterale per accedere ai sedili posteriori. Il cambiamento va a favore di una più convenzionale soluzione a due portiere. Tutto ciò senza rinnegare la doppia anta del portellone, vero e proprio must per la Clubman. Pur estroso e appariscente, il nuovo modello punta alla praticità, come confermato dal bagagliaio forte di una capienza di 360 litri con 5 persone a bordo, a fronte dei 260 litri della precedente generazione. Una capacità espandibile a 1.250 litri una volta abbattuto il divanetto frazionabile 40/20/40.MINIClubman-008Ai consueti motori a 4 cilindri si affianca un tricilindrico a iniezione diretta di benzina caratterizzato dalla tecnologia TwinPower Turbo. Il pacchetto tecnico si compone della sovralimentazione mediante turbocompressore, della fasatura variabile sia lato aspirazione sia lato scarico e del controllo continuo delle valvole analogo al Valvetronic BMW. Si tratta, nel dettaglio, del 3 cilindri 1.5 da 136 cv e 220 Nm di coppia riservato alla Clubman Cooper. Un’unità che s’accompagna al 4 cilindri turbo benzina di 2,0 litri della Clubman Cooper S, accreditato di 192 cv e 280 Nm. Unica, al momento, la proposta a gasolio, ossia il 4 cilindri di 2,0 litri da 150 cv e 330 Nm con sovralimentazione mediante turbocompressore a geometria variabile e iniezione diretta common rail con pressione massima di 2.000 bar. Testata e basamento sono in alluminio.MINIClubman-021Oltre alla classica trasmissione manuale a 6 rapporti (di serie per tutte le Clubman) sono previste due unità automatiche del tipo mediante convertitore di coppia: a 6 marce (1.5 turbo benzina) o 8 marce (versioni a 4 cilindri). Nutrita, da tradizione MINI, la gamma dei sistemi di assistenza alla guida.