Nuova Opel Astra “VS” Volkswagen Golf e Peugeot 308

L’eterna caccia alla regina del segmento, la Golf, si rinnova. Vediamo, punto per punto, su quali basi

La storia si ripete da circa 46 anni, poco dopo cioè che la Golf viene lanciata sul mercato: le altre cercano di metterne in discussione il primo posto nella classifica europea delle vendite. Un primato non solo nella propria fascia di mercato, ma un dominio assoluto. Fra le rivali più ostinate c’è sicuramente la Opel Astra, che con alterne fortune ha avvicinato la “regina”, senza però mai metterla davvero in crisi.

E in Opel non hanno smesso di crederci: ecco così l’Astra più coraggiosa di sempre nel design e una delle più accreditate di tutti i tempi dal punto di vista tecnico e tecnologico. Sì perché la base, la piattaforma, è la stessa della nuova Peugeot 308 e questo rappresenta un passo avanti sia dal punto di vista “hardware” sia da quello “software”. E sono proprio 308, Astra e Golf che vedremo più da vicino nelle prossime schede. Prima, però, è doveroso tornare un attimo ai numeri di mercato. Se è vero che la Golf non è mai stata minacciata davvero dalle rivali dirette (salvo forse la Golf V, la meno amata di sempre), è anche vero che negli ultimi 15 anni quella che sembrava una moda passeggera è diventata una solida realtà: il fenomeno SUV, che ha conquistato quote di mercato importantissime a ogni livello, erodendo non pochi volumi anche alla stessa Golf.

Design
Offerta motori
Sistemi di assistenza alla guida
Prezzi