Peugeot 308 R Hybrid: leone scatenato

È la 308 più estrema di sempre: la show car francese può contare su 500 cv grazie all’abbinamento del 1.6 THP di RCZ R con due motori elettrici. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,0 secondi ed è dotata della trazione integrale a gestione elettronica.

Una Peugeot 308 così non si era mai vista. E forse, almeno nelle concessionarie, mai si vedrà, trattandosi di un esercizio di tecnica della Casa del Leone. 308 R Hybrid è un prototipo ibrido da 500 cv.308 R HYbridCuore del sistema propulsivo è l’abbinamento tra il 4 cilindri 1.6 THP – turbo 16V a iniezione diretta di benzina – della sportiva RCZ R, accreditato di 270 cv, con due motori elettrici da 115 cv dislocati in corrispondenza di ciascun assale, portando così in dote la trazione integrale a gestione elettronica. La potenza complessiva si attesta, come accennato, a 500 cv, mentre la coppia massima raggiunge i 730 Nm. Valori da capogiro, in grado di garantire uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,0 secondi e una velocità massima, autolimitata, di 250 km/h. Come ormai da tradizione per qualsiasi vettura ibrida, sono disponibili differenti modalità di marcia, incluso il programma EV che prevede lo sfruttamento dei soli propulsori a zero emissioni. Il recupero dell’energia avviene nelle fasi di frenata e sfruttando il motore elettrico anteriore come generatore.308 R HYbridLa ripartizione dei pesi al 60% all’avantreno e al 40% al retrotreno beneficia della collocazione della batteria al litio da 3 kWh sotto al divanetto così come della realizzazione di un inedito serbatoio della benzina annegato nel pianale in corrispondenza del vano bagagli. Il rapporto peso potenza si attesta a 3,1 kg/cv, mentre l’impianto frenante si avvale di dischi forati e autoventilanti anteriori da 380 mm di diametro e posteriori da 290 mm sui quali agiscono pinze rispettivamente a quattro e due pistoncini. Rispetto a una “comune” Peugeot 308 le carreggiate sono ampliate di 80 mm, mentre la carrozzeria è… un Gruviera. Non mancano infatti sfoghi per il calore e fenditure per favorire il raffreddamento dei tre propulsori.Peugeot308RHybrid-006La verniciatura bicolore con il netto “taglio” cromatico al retrotreno riporta alla mente la 208 GTI 30th Anniversary, mentre i cerchi in lega da 19 pollici ospitano pneumatici 235/35. Sebbene la carrozzeria abbia mantenuto la configurazione a 5 porte originaria, in abitacolo trovano spazio solamente quattro sedute singole sportive rivestite in pelle con cuciture a contrasto. Discreta quanto un comizio di Mario Borghezio, è talmente estrema da indurre a implorare Peugeot: costruitela. Fossero anche solo dieci esemplari.