Prima sembrava una semplice pentola in ebollizione, ora si tratta di un vero e proprio vulcano in eruzione! Il restyling di Porsche Cayman e Boxster promette di rivelarsi ben più profondo di quanto si potesse immaginare.

Cayman und Cayman S

Ebbene sì, come avevamo anticipato mesi fa, il classico boxer 6 cilindri aspirato alla base della gamma Cayman e Boxster cederà le armi a un più moderno 4 cilindri 2.0 turbo – sempre con architettura a cilindri contrappostia iniezione diretta di benzina. In aggiunta, cambierà la denominazione dei modelli Porsche a motore centrale, che al nome abituale abbineranno la cifra 718. Un richiamo storico alla gloriosa vettura da competizione del 1957, vittoriosa alla Targa Florio e alla 12Ore di Sebring grazie proprio a un 4 cilindri boxer 1.5, derivato dalla precedente 550.

PorscheBoxster-001

Boxster costerà più di Cayman: un cambio di strategia commerciale per la Casa di Zuffenhausen, in sintonia con quanto abitualmente praticato per la gamma 911, e in controtendenza rispetto alla consuetudine, dato che sino ad ora “favoriva” i clienti della spider. Oltre a ciò, i propulsori avranno la stessa potenza, colmando il gap di 10 cv sinora a vantaggio della coupé. E il 6 cilindri boxer? Molto probabilmente resterà in gamma, ma per la sola, estrema, versione GT4, forte del 3.8 di derivazione Carrera da 385 cv.

Porsche4cilindriBoxer-003