Porsche 911 GT3 2013

475 cavalli e retrotreno sterzante: è questo il biglietto da visita della nuova GT3 esposta al Salone di Ginevra per celebrare il cinquantesimo anniversario della Porsche 911

La Casa di Zuffenhausen ha scelto il palcoscenico dell’83° Salone dell’Automobile di Ginevra e il 50° anniversario della 911 per svelare la nuova Porsche 911 GT3, che si rinnova nel motore, nel telaio e nella trasmissione.La quinta generazione della GT3 si distingue dai più tradizionali modelli Carrera per il look dedicato, che comprende nuovi paraurti con prese d’aria aggiuntive, grande ala posteriore e doppio terminale di scarico centrale.Il sei cilindri boxer, derivato da quello della Carrera S, ha ricevuto una serie di consistenti modifiche tecniche, tra cui albero motore e ingranaggio valvole, tanto da poter raggiungere un regime di rotazione di 9.000 giri/min. Il propulsore di 3,8 litri boxer ora è in grado di erogare ben 350 kW (475 cv) di potenza massima, che consentono alla nuova GT3 di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi e raggiungere la velocità massima di 315 km/h. Tutta questa potenza viene gestita dal sofisticato sistema di trasmissione automatico a doppia frizione PDK a sette rapporti.Per la prima volta Porsche utilizza la sterzata attiva delle ruote posteriori: a seconda della velocità, il retrotreno si dirige nella direzione opposta a quella delle ruote anteriori, migliorando la stabilità della vettura e, soprattutto, l’agilità. La nuova Porsche 911 GT3 sarà disponibile sul mercato a partire da agosto 2013, e costerà in Germania 137.303 euro.