Porsche Classic, i vecchi libretti d’istruzione ritornano

La divisione classica della Casa di Stoccarda ha deciso di riprodurre i manuali di molti modelli non più in produzione. Per un restauro a prova di concorso

9 luglio 2019 - 21:03

Se hai una Porsche, in genere, puoi considerarti una persona fortunata. Sia perché sono auto che riconciliano con il piacere di guidare, sia perché significa che le tue condizioni economiche non sono poi così male. Ma se in garage custodisci una Porsche storica, classica o youngtimer che sia, allora la fortuna è doppia, grazie a valori quasi sempre in forte ascesa e ad una disponibilità di ricambi che rasenta la mania. Prova ne sia l’ultima trovata: riprodurre vecchi libretti di istruzioni.

Sapere condiviso

Ed è proprio questa l’ultima idea, in ordine di tempo, del reparto Porsche Classic. La riproduzione, fedele in ogni dettaglio, dei vecchi manuali di primo equipaggiamento: attraverso il sito (o direttamente nei concessionari Porsche) si possono infatti ordinare e acquistare i libretti di quasi tutti i modelli, dalla 356 del 1952 alla 911 serie 996. Disponibili, fra l’altro, anche in lingue diverse.

Restauri certosini

E così, oltre a poter scegliere fra una gran quantità di ricambi di meccanica e carrozzeria perfettamente riprodotti, informarsi tramite tabelle colori originali e portarsi a casa un gran numero di oggetti di merchandising dedicati, ecco l’ultimo dettaglio. Per completare un restauro degno di tale nome, anche nel più piccolo componente. Ed essere ancora più orgogliosi di mostrare la propria bella. Non importa se con un bel po’ di anni sulle spalle.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Youngtimer – Fiat Tipo, l’auto di Montalbano

1969: la Nasa arriva sulla Luna, in Italia debutta la Fiat 128

Mitsubishi L200 DC Hurricane, un nome una garanzia