Qoros GQ3

La Cina si avvicina, e fa anche sul serio. La Qoros GQ3 è la prima auto cinese costruita per aggredire il mercato europeo. Ci riuscirà?

27 dicembre 2012 - 17:12

Le intenzioni sono serie, e bellicose. Se il mercato cinese è terra di conquista per i nostri prodotti premium, un’Europa con finanze sempre più disastrate (tranne qualche eccezione) può diventarlo per un prodotto dal costo competitivo, ma con caratteristiche tecniche adeguate per essere al livello della migliore concorrenza. Probabilmente la pensano così Chery Automobile (grande costruttore cinese che tra le altre realizza anche le DR) e Israel Corporation, che insieme hanno creato Qoros, un nuovo brand nato appositamente per aggredire il mercato europeo.

L’offensiva partirà presto, dal Salone di Ginevra per l’esattezza, dove Qoros presenterà (e quindi potremo vedere dal vivo) la GQ3 berlina, compatta del segmento C di cui sono stati rilasciati ancora pochi dati, se non quello relativo alla larghezza (1,839 m), al diametro dei cerchi (in lega da 19 pollici) e al sistema Infotainment, dotato di touchscreen da 8 pollici. 

La GQ3 non è che il primo tassello di una gamma presto destinata ad allargarsi, tanto che già si parla di un SUV. Se pensate che un’automobile cinese non possa avere chance su un mercato come quello europeo, sappiate che la GQ3 è il frutto del lavoro di un team di ingegneri e designer del Vecchio Continente, con a capo Gert Volker Hildebrand, designer che ha collaborato alla realizzazione della MINI. Il design della carrozzeria è moderno ma non eccitante, mentre sulla qualità degli interni e sulla sicurezza alla Qoros non hanno voluto certo risparmiare. Il target da raggiungere sono punteggi massimi nei crash test, elemento in cui si gioca molta della credibilità di un prodotto come la GQ3.

La commercializzazione in Cina è prevista a partire dalla seconda metà del 2013, dopodiché inizierà la vendita anche sul mercato europeo. A Ginevra il primo contatto ci farà capire se la GQ3 sarà in grado di dire la sua sul mercato europeo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuova Opel Corsa, le prime foto ufficiali

Coyote, sicurezza stradale verificata. Appuntamento ad Autopromotec

Bollo auto, le Regioni decidono sconti ed esenzioni