Range Rover LWB e Autobiography Black: gusto lungo

La Suv britannica indossa il vestito da sera in onore dei mercati americano e asiatico: passo lungo e allestimento top di gamma raffinato quanto un abito di sartoria. È l’alternativa all terrain alle ammiraglie tedesche

Deeply american! Ricca, anzi ricchissima e ora anche a passo lungo. L’alternativa Suv alle ammiraglie tedesche. Range Rover, un must in Cina e negli Stati Uniti, cresce ulteriormente nel lusso e nelle dimensioni per soddisfare i desideri dei facoltosi automobilisti asiatici e a stelle e strisce.Lo stretching dell’interasse porte in dote un incremento di 14 cm dello spazio riservato alle gambe dei passeggeri posteriori, mentre gli schienali del divanetto, oppure delle sedute individuali qualora si opti per il pacchetto Executive Class, divengono reclinabili di ben 17° contro i 9° appannaggio della versione standard. Crescono le dimensioni dei vani portaoggetti e il tetto panoramico diviene di serie. La versione a passo lungo sarà disponibile per Range Rover Vogue, Autobiography e Autobiography Black, nonché per l’ibrida in arrivo nel 2014.Per quanti non si accontentano e considerano i comuni interni in pelle dei tappeti da cammellieri, la Casa britannica propone l’allestimento Autobiography Black. Umile quanto una festa di Hugh Hefner e raffinato al pari di Grace Kelly, sarà disponibile in abbinamento a Range Rover sia standard sia a passo lungo. Il pacchetto Executive Class, nel dettaglio, prevede sedute posteriori separate, integralmente regolabili, e consolle centrale allungata, ridisegnata esclusivamente per questa versione, che ospita tavolini estraibili elettricamente rivestiti in pelle nera con prese Usb e alloggiamenti per tazze e bicchieri. Il vano refrigerato offre spazio extra per le bottiglie e, nel caso di Range LWB, sono disponibili ulteriori sistemazioni nella parte posteriore dell’abitacolo. Unico avvertimento, è prevista la ghigliottina per quanti optino per vini di classe inferiore a uno Château Latour del 2007.Rimuovendo il rivestimento dell’alloggio cuffie si ha accesso a una botola per i carichi passanti, mentre la parte posteriore della consolle può essere illuminata in armonia con la luce ambientale. Le sontuose sedute in pelle sono dotate della funzione massaggio e di 18 possibilità di regolazione estese a guidatore e passeggero anteriore. Fra i dettagli più raffinati spiccano i rivestimenti Poltrona Frau e le rifiniture in cuoio traforato dei pannelli porta. I battitacco sono illuminati con la scritta “Autobiography Black” e una guarnizione in acciaio spazzolato protegge la soglia del bagagliaio.Sotto il profilo estetico, griglia frontale, gruppi ottici posteriori e badge identificativi beneficiano d’una finitura in lacca nera e cromo. Debuttano prese d’aria aggiuntive all’avantreno, intarsi cromati lungo il portellone e due esclusivi cerchi in lega a sette razze da 21” e 22”; questi ultimi con trattamento lucido nero. La nuova Range Rover Autobiography Black debutterà a inizio novembre al Motor Show di Dubai, mentre la versione LWB verrà presentata in occasione dei Saloni di Los Angeles e Guangzhou. Forse non andrà d’accordo con gli States al Palazzo di Vetro dell’Onu, ma quando si tratta di lusso, la Cina si avvicina!