Rolls-Royce Ghost Versace: nobiltà glamour

27 febbraio 2017 - 15:02

La nobiltà sposa l’eleganza, o meglio la Rolls-Royce Ghost II – la berlina “entry level” della prestigiosa gamma del costruttore inglese – celebra la nuova collezione Versace Versus in occasione della settimana della moda londinese, in attesa di fare bella mostra di sé al Salone dell’auto di Ginevra (9-19 marzo).


La Black Badge come base
Base della special edition britannica è la Ghost II in versione Black Badge, riconoscibile per le finiture nere estese alla doppia R del logo e all’iconica statuetta dello Spirito dell’Estasi. Sottopelle pulsa il classico e ciclopico V12 6.6 biturbo a iniezione diretta della benzina, portato dagli originari 571 cv a 612 cv e 840 Nm di coppia. Un’eruzione di potenza cui si accompagnano, da tradizione, la trazione (posteriore) e lo schematismo delle sospensioni a triangoli sovrapposti all’avantreno e multilink al retrotreno con ammortizzatori adattivi e molle pneumatiche. Invariata la scocca in acciaio realizzata con elementi scatolati rivestiti da pannelli, sempre in acciaio, assemblati a mano, mentre il cambio automatico a 8 marce del tipo mediante convertitore di coppia beneficia di rapporti lievemente accorciati rispetto allo standard e di una logica di gestione volta a rendere più rapide le scalate.

Interni in pelle blu cobalto
Le principali modifiche in abitacolo rispetto alla vettura originale consistono nell’adozione d’interni in pelle blu cobalto – un’opzione sinora riservata alla “sorella maggiore” Wraith – e di superfici in carbonio con un’anima in lega leggera. Una soluzione multimateriale particolarmente raffinata, solitamente appannaggio dei caccia stealth e ora reinterpretata in chiave automobilistica tessendo una fitta trama di fili d’alluminio da 0,014 mm di diametro con il composito, così da ottenere una superficie cui vengono applicati sei strati di lacca. Non meno esclusiva la plancia che integra l’orologio Black Badge Unlimited, i cui fregi sono replicati lungo i rivestimenti in pelle dei sedili. Il prezzo? Astronomico, prossimo ai 350.000 euro.


Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Audi RS6 tre quarti anteriore

Nuova Audi RS6 Avant, più potente della Lamborghini Huracan

tutor attivi controesodo

Tutor attivi per il controesodo. Ecco su quali autostrade e da quando

Fiat Concept Centoventi, frontale, Salone di Ginevra 2019

Fiat Centoventi, 500 elettrica e le altre novità Fiat in arrivo