Škoda Citigo, da oggi anche a metano

La city car ceca amplia la propria gamma con l’ingresso di una versione a metano. Tre cilindri, 55 kW (68 cv), e oltre 600 km di autonomia a poco più di 12 euro

Sarà la crisi oppure la svolta green di molti automobilisti: fatto sta che molti costruttori negli ultimi tempi stanno rilanciando il metano, che a tutt’oggi resta il carburante più economico e meno inquinante a disposizione. Tra questi c’è Škoda che propone una versione di Citigo alimentata a metano, mossa da un tre cilindri 1.000 cc da 50 kW (68 cv). 

Grazie alla presenza di tre serbatoi – due per il metano, la cui capacità corrisponde rispettivamente a 34,5 e 37,5 litri, e uno per la benzina (da 10 litri) – la Citigo a metano, secondo quanto dichiarato da Škoda, garantisce un’autonomia pari a 600 km.  Questa versione della “piccola” di casa Škoda è inoltre equipaggiata con la tecnologia Green tec, che comprende il sistema Start/Stop, il dispositivo per il recupero dell’energia, una specifica taratura dell’assetto e l’utilizzo di pneumatici con una buona resistenza al rotolamento, tutti accorgimenti che consentono di abbattere consumi ed emissioni di CO2. 

La Citigo a metano è disponibile in tre allestimenti, Active, Ambition ed Elegance, e per entrambe le varianti di carrozzeria (3 e 5 porte), a partire da 12.040 euro.