Stellantis, perché FCA e PSA hanno scelto questo nome

Il nuovo gruppo, che nascerà nel primo trimestre del 2021, avrà presto anche un logo dedicato

Tranquilli, non ci sarà una Stellantis Punto. Né una Stellantis 208 o una Stellantis Stelvio. I marchi che fanno parte di PSA e di FCA (qui l’analisi sulla sorte che potrebbero avere i singoli marchi) – gruppi che insieme daranno vita, entro il primo trimestre del 2021, a Stellantis, appunto – rimarranno invariati. Il nuovo nome verrà utilizzato esclusivamente a livello di Gruppo, come Corporate Brand.Peugeot gamma elettrificata, 508 SW ibrida plug-in bianca statica tre quarti anterioreLo hanno comunicato ufficialmente Peugeot S.A. (“Groupe PSA”) e Fiat Chrysler Automobiles N.V. (“FCA”) (NYSE: FCAU / MTA: FCA) in un passaggio che, dalle stesse, viene definito: “importante verso il completamento della fusione paritetica (50/50), come definita nel Combination Agreement del 18 dicembre 2019”. E se vi state chiedendo il perché del nome Stellantis, ecco la risposta.

Un nome che spiega una grande ambizione

Orgoglio latino

Dopo il nome, il logo