scritta Stellantis

Stellantis, perché FCA e PSA hanno scelto questo nome

Il nuovo gruppo, che nascerà nel primo trimestre del 2021, avrà presto anche un logo dedicato

16 luglio 2020 - 8:39

Tranquilli, non ci sarà una Stellantis Punto. Né una Stellantis 208 o una Stellantis Stelvio. I marchi che fanno parte di PSA e di FCA (qui l’analisi sulla sorte che potrebbero avere i singoli marchi) – gruppi che insieme daranno vita, entro il primo trimestre del 2021, a Stellantis, appunto – rimarranno invariati. Il nuovo nome verrà utilizzato esclusivamente a livello di Gruppo, come Corporate Brand.

Lo hanno comunicato ufficialmente Peugeot S.A. (“Groupe PSA”) e Fiat Chrysler Automobiles N.V. (“FCA”) (NYSE: FCAU / MTA: FCA) in un passaggio che, dalle stesse, viene definito: “importante verso il completamento della fusione paritetica (50/50), come definita nel Combination Agreement del 18 dicembre 2019”. E se vi state chiedendo il perché del nome Stellantis, ecco la risposta.

Un nome che spiega una grande ambizione

Orgoglio latino

Dopo il nome, il logo

Commenta per primo