Subaru XV: a Ginevra la nuova generazione

La seconda serie della crossover nipponica deriverà dalla rinnovata Impreza a cinque porte e potrà contare, da tradizione, sui motori boxer e la trazione integrale. Crescono dimensioni, abitabilità e comfort.

24 gennaio 2017 - 11:01

A nemmeno un anno dal debutto del restyling della XV, Subaru rimette mano alla propria crossover. In occasione del Salone di Ginevra (7-19 marzo) debutterà la seconda generazione di una delle auto più vendute e apprezzate della Casa delle Pleiadi.

Un po’ berlina sportiveggiante rialzata, un po’ station wagon e un po’ crossover, complici l’altezza da terra di 22 cm, la trazione integrale e la generosa capacità di carico, la prima generazione della XV si è fatta conoscere come un’auto dai mille volti. Il nuovo modello, svelato solo attraverso un’immagine teaser, mutua la linea di fiancata dalla concept presentata lo scorso anno proprio a Ginevra e condivide con la nuova Impreza gran parte degli stilemi destinati a caratterizzare le Subaru del futuro. Dalla citata Impreza derivano anche la piattaforma modulare e la meccanica – irrinunciabile, in proposito, la trazione integrale – così come è assai probabile si assista a un massiccio travaso di tecnologia per quanto concerne l’infotainment e il layout degli interni.

Modello a sé stante oppure declinazione crossover dell’Impreza? La XV potrebbe infatti perdere il proprio nome a favore di un’interpretazione all terrain della versione a cinque porte della berlina nipponica, non importata in Italia. Rispetto al passato è certo crescano sia le dimensioni – l’auto oggi nelle concessionarie è lunga 4,45 metri – sia l’abitabilità e il comfort. Quanto alle motorizzazioni, ai propulsori boxer a 4 cilindri benzina 1.6 e 2.0 aspirati, offerti anche in configurazione bifuel (benzina/GPL), è pressoché sicuro si affianchi un 2.0 turbodiesel da almeno 150 cv. In alternativa alla classica trasmissione manuale a 5 o 6 rapporti è probabile venga reso disponibile il cambio automatico a variazione continua Lineartronic in grado di simulare, qualora si opti per la gestione mediante levette al volante, la presenza di 6 o 7 rapporti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

nuova Honda Jazz prima foto teaser

Nuova Honda Jazz, ecco la prima immagine ufficiale

Opel
Il mercato italiano “trafitto” dal fulmine

SUV elettrici, Volvo XC40 Recharge è il primo del suo segmento